Giovedì, 17 Giugno 2021
Ostia Ostia / Via di Acqua Rossa

FOTO - Buche e degrado: una storica via di Ostia è disastrata

A pochi passi dalla pineta delle Acque Rosse la storica via di Ostia sembra abbandonata a se stessa per l'ira dei cittadini che percorrono più volte la strada

Buche, radici, dossi, massi per strada, sporcizia in pineta e una roulotte parcheggiata lì da anni. E' questo lo scenario che si presenta nella storica via delle Acque Rosse di Ostia. Le immagini documentano il completo stato di degrado e di abbandono in cui versa la via, una delle prima di Ostia. La zona, per altro, è sempre molto trafficata perché collega la viale dei Romagnoli all'entroterra lidense ed è anche un proseguimento di via delle Azzorre che fa da collante con la zona di Nuova Ostia. Vicino al marciapiede c'è, ormai da anni, una roulotte semi distrutta in cui, a volte, dorme un uomo senza fissa dimora.

Proprio nella pineta, poi, c'è un campo nomadi organizzato. Lì, però, la sporcizia e il degrado stanno rovinando l'area verde di Ostia che divide il multisala Cineland dal centro come dimostra anche un passeggino lasciato lì ormai da tempo. Le automobili, che svoltano da via dei Romagnoli per entrare ad Ostia, sono costrette a fare uno slalom tra buche e massi che riempiono l'asfalto di via delle Acque Rosse. Oltre al conseguente problema sui pneumatici delle autovetture, anche la viabilità ne risente e la messa in sicurezza di questa arteria del XIII Municipio diventa prioritaria per l'amministrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FOTO - Buche e degrado: una storica via di Ostia è disastrata

RomaToday è in caricamento