OstiaToday

Ostia, la nuova spiaggia libera è casa del beach soccer: un torneo Mundial e uno riservato agli stabilimenti

Prende il via questa sera la 20a edizione del beach Soccer targato Club Italia. Ieva: "Dalle rovine dell'ex stabilimento l'Arca sorge la spiaggia libera SPQR"

Continua il rilancio della spiaggia SPQR di Ostia. Dopo l'inaugurazione alla presenza della sindaca Virginia Raggi, prende il via questa sera la 20a edizione del beach Soccer targato Club Italia.

Ad accogliere le squadre la nuova spiaggia libera fresca di inaugurazione e tornata pubblica dopo lo sgombero dei manufatti abusivi iniziati ad abbattere lo scorso 4 marzo.

Fino al 16 agosto andranno in scena tre tornei: l'Allianz Junior Cup riservato ai più piccoli, l'Algida Cup (torneo degli stabilimenti balneari) e il Mundialido Beach Soccer (per gli stranieri residenti a Roma e provincia). A organizzare il tutto il Club Italia Eventi da 30 anni sul territorio, e da 20 attiva anche nel beach soccer, che ha vinto un avviso pubblico organizzato dal X Municipio. 

Oggi al via le gare con la partecipazione di rappresentanze di Libia, Marocco, El Salvador, Honduras, Senegal, International, Italia e Venezuela. Le finali si giocheranno domenica 16 agosto, al termine delle quali saranno premiati gli atleti.

"La volontà di questa Amministrazione, come sempre manifestato, è quella di rilanciare l'immagine del tratto di arenile del Lungomare Amerigo Vespucci, un tempo stabilimento e che oggi si chiama Spiaggia Libera S.P.Q.R, inclusiva, pulita, accogliente, sicura e soprattutto libera - ha sottolineato l'assessore all'ambiente del X Municipio Alessandro Ieva -  Abbiamo voluto, inoltre, attivare i presidi di sicurezza e controllo in spiaggia che prevedono l'utilizzo di Unità Cinofile da Salvataggio della Scuola Cani Salvataggio Centro-Meridionale, con la quale collaboriamo da alcuni anni, anche per una valenza dal punto di vista educativo e di sensibilizzazione della popolazione, messo in atto attraverso specifiche manifestazioni pubbliche, rivolte principalmente ai giovani ad alle famiglie".

Il programma del torneo di beach soccer

L'altro elemento di attrazione e di risonanza mediatica che volevamo realizzare è lo sport in spiaggia. "Per questo abbiamo predisposto un avviso pubblico rivolto alle associazioni che potessero offrire gratuitamente eventi di rilevanza capaci di coinvolgere appassionati, sportivi o semplicemente curiosi. - ha concluso Ieva - Il Club Italia Eventi, aggiudicatario del bando, e che organizza competizioni calcistiche a carattere regionale, nazionale ed internazionale dal 1990, contribuirà al rilancio di questa bellissima spiaggia libera".

Una iniziativa, però, che non piace a tutti, nonostante lo stadio del beach soccer dopo l'evento sarà smontato. L'associazione Mare X Tutti tuona: "Siamo ben oltre il paradosso. La spiaggia libera appena inaugurata diventa il campo da gioco del torneo riservato agli stabilimenti balneari. Dopo il taglio del nastro, celebrato come da prassi davanti a flash e telecamere, il primo atto dell'Amministrazione è stato quello di offrire una spiaggia libera agli stabilimentari, cioè a coloro che hanno usato e abusato degli arenili recintandoli, cementandoli, appropriandosene come fossero una proprietà privata, nutrendo una logica padronale, predatoria ed escludente in totale antitesi rispetto alla vocazione che una spiaggia libera dovrebbe avere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento