Lunedì, 21 Giugno 2021
Ostia Ostia / Lungomare Lutazio Catulo

Movida a Ostia, riapre anche la discoteca del Barkabar

Dopo il Faber Beach adesso anche la discoteca accanto allo storico stabilimento Kursaal può riaprire i battenti "nel segno della legalità e della prevenzione"

Dopo il Faber Beach anche il Barkabar può togliere i sigilli e riaprire i battenti. Il 16 luglio scorso, la Questura di Roma aveva disposto la chiusura, per motivi di "ordine e sicurezza pubblica", di alcuni locali notturni del litorale di Ostia. Tra questi vi era anche il noto Barkabar, proprio accanto nello storico stabilimento Kursaal di Lungomare Lutazio Catulo, per il quale era stata ordinata la sospensione della licenza della  discoteca per 90 giorni. La riapertura però è stata anticipata. La Questura, accogliendo la motivata istanza presentata dall’Avvocato Domenico Stamato (lo stesso che fece riaprire il Faber Beach ndr), legale del gestore del Barkabar, ha deciso di ridurre la sospensione della licenza a 15 giorni, consentendo quindi la riapertura immediata del locale.

 
Micaela Balini, titolare del Kursaal, molto soddisfatta per la decisione della Questura ha apprezzato il segnale di apertura, prova della volontà di bilanciare le esigenze di tutela della sicurezza pubblica con la vocazione turistica ed imprenditoriale di Ostia. L’imprenditrice ha tenuto a precisare che ad Ostia "si punta e si punterà sempre di più sulla qualità dei servizi offerti alla clientela e che, in tale senso, saranno elevati ancor più anche i livelli di sicurezza interna dei locali notturni, al fine di garantire il tranquillo svolgimento delle serate estive". Riprende, perciò, la movida nel segno della legalità, puntando soprattutto sulla prevenzione e sulla qualità dell’offerta.
 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida a Ostia, riapre anche la discoteca del Barkabar

RomaToday è in caricamento