Giovedì, 17 Giugno 2021
Ostia Ostia / Via della Paranzella

Ostia, nascondeva eroina all'interno di un pennarello: pusher arrestato

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e sarà giudicato nella mattinata odierna presso il Tribunale di Ostia

Ogni modo nuovo per nascondere la droga è un modo giusto. Dev'essere quello che ha pensato, 50enne romano, pregiudicato, arrestato dai Carabinieri di Ostia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Da alcuni giorni, i Carabinieri stavano tenendo sotto controllo i movimenti di alcuni tossicodipendenti e assuntori di droghe che, sempre più spesso, frequentavano via della Paranzella. Gli assuntori entravano e uscivano da un’abitazione, trattenendosi lo stretto necessario per l’acquisto della sostanza stupefacente. Ieri sera i carabinieri hanno deciso di intervenire appostandosi per osservare i movimenti degli abitanti della zona. Dopo poco tempo sono riusciti ha individuare il soggetto che stava svolgendo l’attività di spaccio, bloccandolo. La perquisizione permetteva di rinvenire, nascosto all’interno di una pianta, un grosso pennarello che, svuotato del suo contenuto, vi erano nascoste 28 dosi di eroina, pronte per essere spacciate. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e sarà giudicato nella mattinata odierna presso il Tribunale di Ostia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, nascondeva eroina all'interno di un pennarello: pusher arrestato

RomaToday è in caricamento