OstiaToday

Anffas Ostia, riabilitazioni per bambini ferme a causa di un black out

"Ci rimettiamo alla Giunta del X Municipio", dichiara in una nota il presidente di Anffas Ostia Onlus, Ilde Plateroti

"Ci risiamo. Mi chiedo se ogni volta una Onlus debba fermare servizi e riabilitazioni importantissime destinate a bambini di due, tre o cinque anni con disabilità per colpa di qualche black out elettrico. Lo scorso luglio lo stesso problema (la cabina elettrica posizionata proprio alle spalle della struttura Anffas - che ospita tra gli altri la Città dei Mestieri del X Municipio - fa le bizze) paralizzò la nostra attività per oltre trenta giorni. Da ieri mattina siamo nuovamente fermi. L'Acea è intervenuta sentenziando: non è colpa nostra, chiedere al Municipio. Abbiamo inviato una raccomandata urgente ma oggi siamo ancora così. Nessuno si è visto, nessuno si è sentito. Quanto bisognerà attendere perché qualcuno si muova? Qui non c'è in ballo qualche giornata di lavoro o qualche euro da portare a casa, ma il futuro e la salute di bambini piccoli con disabilità. Si tratta di riabilitazioni fondamentali per il loro futuro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Forse a qualcuno continua a sfuggire che Anffas Ostia Onlus è l'unico centro accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale a garantire prestazioni sanitarie e assistenziali altamente specialistiche nel territorio. Da due anni provvediamo al riscaldamento del centro di via del Sommergibile mettendoci le mani in tasca (e togliendo quindi risorse ai servizi), pur non essendo di nostra competenza perché nessuno si è mai degnato di riparare una caldaia. Abbiamo speso 20mila euro in manutenzione, pavimenti, infissi, tubi scoppiati, che non spetterebbe a noi pagare. Ora di nuovo l'elettricità. Qualcos'altro? Ci rimettiamo all'Assessore Caliendo e alla Giunta del X Municipio". Lo dichiara in una nota il presidente di Anffas Ostia Onlus, Ilde Plateroti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento