Ostia Ostia / Lungomare Amerigo Vespucci

Ostia, aggrediscono e tentano di rapinare una donna: due arresti

Ancora un atto di violenza verso una donna si è consumato sul litorale romano. I due malviventi hanno minacciato la vittima con una bottiglia di vetro rotto e hanno tentato di rapinarla

Erano da poco trascorse le ore 22.00 di ieri, quando due cittadini bengalesi, S.R 20enne e H.M. 36enne, entrambi incensurati, si sono avvicinati ad una ragazza che stava passeggiando sul lungomare Amerigo Vespucci e, sotto la minaccia di un collo di bottiglia in vetro rotta, stavano per costringerla a farsi consegnare il denaro che aveva nella propria borsa. In quel frangente, però, nella via è transitata una pattuglia dell’aliquota radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ostia che, avvedutasi di quanto stava accadendo, ha immediatamente bloccato i due rapinatori, prima che potessero portare a compimento il reato architettato. Entrambi sono così finiti in manette con l’accusa di tentata rapina aggravata a persona per loro si sono spalancate le porte del carcere di Regina Coeli, dove saranno interrogati in questi giorni dall’Autorità Giudiziaria competente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, aggrediscono e tentano di rapinare una donna: due arresti

RomaToday è in caricamento