OstiaToday

Ostia: arrestati due rapinatori in poche ore

Due i casi risolti. Nel primo caso è stato arrestato un cittadino pakistano, accusato di aver rapinato un connazionale. Colto in flagrante invece un italiano che aveva appena svaligiato un supermercato

Due rapinatori arrestati nel giro di poche ore sul litorale romano. Il primo arrestato è un cittadino pakistano di 36 anni, già noto per altri reati alle forze dell'ordine di Ostia. L'uomo è ritenuto  responsabile di una rapina messa a segno ai danni di un suo connazionale pochi giorni prima.

A denunciarlo è stato il venditore ambulante pakistano che aveva raccontato ai carabinieri di essere stato aggredito a calci e pugni da tre suoi connazionali mentre si trovava all'interno dell'ex colonia “Vittorio Okkupato”, sul Lungomare Paolo Toscanelli. Una volta a terra, l'uomo è stato derubato di 500 euro.

L'altro arresto è stato effettuato ai danni di un italiano di 32 anni. I carabinieri di Acilia l'hanno colto in flagrante nel corso di una perlustrazione. L'uomo aveva appena svaligiato un supermercato ed aveva ancora il volto coperto e la pistola.

Il 32enne aveva anche un complice che però alla vista dei carabinieri si è dileguato, lasciando l'uomo da solo. Inutile il suo tentativo di fuga: i carabinieri l'hanno bloccato pochi metri più avanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento