rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Acilia Acilia / Via di Macchia Saponara

Madonnetta, da punto verde qualità a regno del degrado: la storia del parco di Acilia dov'è morto Riccardo

Dal progetto che doveva trasformarlo nel gioiello del quartiere al degrado degli ultimi anni: la parabola dell'ex PVQ di Acilia

La vicenda del sedicenne morto mentre correva nel parco della Madonnetta, contribuisce a riaccendere i riflettori sul degrado in cui versa l’area verde.

La Madonnetta

Tra via di di Macchia Saponara e via di Acilia, all’interno dell’omonimo quartiere, si estende un lungo rettangolo verde. Misura circa ventuno ettari e, nella seconda metà degli anni novanta, è stato investito da un importante progetto. L’area, di proprietà comunale, è stata infatti data in concessione per trent'anni ad un imprenditore privato che lì doveva realizzarvi uno dei primi Punti Verde Qualità.

Il Punto Verde Qualità

Sei campi da tennis, due campi polivalenti coperti, sei palestre. Centri sportivi in grado di accogliere persone con disabilità, ristoranti e bar. Uno skate park e poi ancora orti urbani, piscine, rettangoli da beach volley, calciotto e calcio a 5. Un progetto faraonico che però, negli anni, non è decollato. Complice il contestuale proliferare d’impianti sportivi nel territorio e la difficoltà riscontrata nel ritrattare i tassi d’interesse sui mutui, il concessionario non è riuscito a completare il proposito di portare a conclusione l’operazione. 

Il declino dell'area 

Il Punto Verde Qualità nel 2015 è stato revocato al concessionario tra le proteste, unico caso tra quelli espunti, dei residenti. A difesa dell’imprenditore e del parco è nata anche un’associazione e negli anni le iniziative dei cittadini, che invocavano l’intervento del Comune, non sono mancate. Nel frattempo però le strutture sono state vandalizzate e non sono stati rari gli incendi che hanno finito per compromettere molti dei manufatti che lì erano stati realizzati. All’interno del parco, la consulta delle associazioni e dei comitati del X Municipio, ha segnalato anche la stabile presenza di persone senza fissa dimora.

L'iniziativa del Comune

Per risollevare le sorti del parco, che resta di proprietà comunale, l’amministrazione cittadina ha provveduto a lanciare una consultazione preliminare di mercato. Un procedimento, cui la Giunta Raggi ha fatto ricorso anche per verificare la disponibilità a rilanciare anche altri ex Punti Verde Qualità, dalla Città del Rugby di Spinaceto al Parco Feronia di Pietralata. A fine febbraio l’assessorato al Patrimonio di Valentina Vivarelli ha annunciato l’arrivo di 16 proposte per il rilancio dell’ex PVQ Madonnetta. Ironia della sorte, nella stessa giornata, all’interno del parco di Acilia, avveniva il decesso di Riccardo. Una circostanza su cui, la Procura, ha aperto un'indagine.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonnetta, da punto verde qualità a regno del degrado: la storia del parco di Acilia dov'è morto Riccardo

RomaToday è in caricamento