Sabato, 31 Luglio 2021
Acilia Acilia

Acilia, agguato fuori da una sala giochi: ucciso pregiudicato 55enne

I killer hanno colpito poco prima delle 20 in via Cesare Maccari, fuori da una sala giocchi. A sparare due uomini a bordo di una moto poi fuggiti

Ore 19,50: sangue ad Acilia. In un agguato davanti ad una sala giochi di via Cesare Maccari è stato ucciso un pregiudicato 55enne, Emidio Salomone.

Secondo una prima ricostruzione, a sparare sarebbero stati due uomini a bordo di una moto di grossa cilindrata che si sono avvicinati alla vittima e lo hanno colpito in pieno volto e sono poi fuggiti. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Emidio Salomone era considerato l'ultimo boss della Banda della Magliana. Era stato arrestato in Danimarca nel villaggio di Frederikshavn nel gennaio del 2005 ma una decisione del Tribunale del Riesame di Roma aveva revocato l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip della capitale e Salomone, tra molte polemiche, venne rimesso in libertà nel Paese Scandinavo.

Nel novembre 2004 era sfuggito ad un blitz dell'antimafia nei confronti dei nuovi protagonisti del "Romanzo Criminale". Salomone secondo gli inquirenti era uno dei principali gestori del traffico di stupefacenti sul litorale romano ed era implicato in altri traffici illeciti nella zona di Ostia. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acilia, agguato fuori da una sala giochi: ucciso pregiudicato 55enne

RomaToday è in caricamento