Acilia Acilia

Acilia, la biblioteca Onofri rivede la luce: dopo 17 mesi di proteste Comune annuncia i lavori

Gli interventi saranno eseguiti con i fondi dell'Istituzione Biblioteche di Roma

Dopo 17 mesi di proteste dei ragazze e i ragazzi dell'Unione studenti Municipio X, la sala lettura della Biblioteca Sandro Onofri sarà di nuovo aperta. Una buona notizia per i bimbi residenti in zona e per gli studenti che, finalmente, potranno tornare a frequentare la sala, laddove è presente anche un pianoforte a coda per concerti e che ospita altresì performance teatrali, chiusa da maggio 2016 per travi pericolanti e cedimenti strutturali.

Una vicenda su cui è intervenuto anche il Pd del X Municipio e il Comitato di quartiere Acilia centro sud Monti di San Paolo. Gli interventi di ristrutturazione dureranno all'incirca due settimane, saranno eseguiti con i fondi dell’Istituzione Biblioteche di Roma e termineranno entro il mese di ottobre 2017. Con la riapertura della Biblioteca Onofri, sarà riqualificato l''intero quartiere e l’area verde adiacente.

"La Commissione Cultura di Roma Capitale esprime soddisfazione per l'importante traguardo raggiunto, conscia di aver restituito alla città un importante luogo simbolo di cultura e di aggregazione. Il nostro impegno nell’ascoltare e nell'assecondare le istanze del territorio va avanti", dichiara, in una nota stampa, il presidente della Commissione Cultura di Roma Capitale Eleonora Guadagno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acilia, la biblioteca Onofri rivede la luce: dopo 17 mesi di proteste Comune annuncia i lavori

RomaToday è in caricamento