OstiaToday

Acilia, il resoconto dei festeggiamenti per il centenario

La CRT Cooperativa Ricerca sul Territorio, l’I.C. Calderini-Tuccimei e l’Assessorato Attività Produttive di Roma Capitale hanno ricordato e celebrato il centenario del primo borgo agricolo

Quattro giorni di incontri, conferenze, dimostrazioni e ricerche degli studenti dell’I.C. Calderini-Tuccimei, spettacoli, proiezioni, video-testimonianze dei residenti storici di Acilia e tanto altro. Così la CRT Cooperativa Ricerca sul Territorio assieme alla storica scuola di Acilia e all’Assessorato con delega al Litorale di Roma Capitale, hanno voluto ricordare e festeggiare i cento anni dalla posa della prima pietra di Borgo Acilio.

Borgo Acilio è stato infatti il primo insediamento dell’Acilia contemporanea. La sua costruzione venne avviata proprio nel 1913, in esecuzione della legge n.491 del 17 luglio 1910, con cui l’amministrazione comunale di Ernesto Nathan prevedeva l’estensione della bonifica e della colonizzazione dell’Agro Romano dando il via all’edificazione di quattro borgate rurali, tra le quali Borgo Acilio.

Acilia Cent’Anni è stata anche l’ennesima occasione per proseguire il progetto Archivio delle Genti del Litorale Romano, un preziosissimo “contenitore” audiovisivo che custodisce centinaia di interviste, memorie, testimonianze delle genti del litorale. Iniziato nel 1978, festeggia quest’anno 35 anni di tutela e trasmissione della memoria storica, culturale, famigliare e orale della nostra zona.

CRT - Cooperativa Ricerca sul Territorio e Ecomuseo del Litorale Romano commentano così: "Cogliamo l’occasione inoltre per ringraziare i tanti residenti storici di Acilia che ci hanno rilasciato la loro testimonianza ed i tanti intervenuti alle giornate che hanno visto anche la collaborazione del Centro Anziani San Giorgio e del Consorzio Industriale di Acilia-Dragona".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, un "sentito ringraziamento va a studenti, insegnanti e Dirigente dell’I.C. Calderini-Tuccimei, perché senza la prosecuzione della ricerca e dello studio da parte dei più giovani la storia e la memoria dei luoghi e di chi li abita perdono il loro ruolo di essere continuamente parte del presente e del futuro. In particolare un ringraziamento pubblico va all’insegnante e ricercatrice Maria Antonietta Deriu, da subito ideatrice e promotrice assieme alla CRT di questa importante celebrazione e figura importante per tutti i progetti che legano la scuola alla ricerca, la memoria al territorio".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento