OstiaToday

Ex-materna 'Il Solletico': iniziata la bonifica dell'area di via Carlo Casini a Dragona

Come annunciato nelle scorse settimane, finalmente sono partite le operazioni di bonifica dell'ex-scuola materna 'Il Solletico' di Dragona, distrutta da un incendio nel luglio del 2013

Il terreno dell'ex-scuola materna 'Il Solletico' di Dragona, distrutta da un incendio nel luglio del 2013, sta per essere bonificato. Lo annuncia Marco Siano, presidente Commissione Urbanistica e Sicurezza del X Municipio. La ditta incaricata dal parlamentino di Ostia si occuperà di rimuovere le macerie, che saranno conferite in una discarica per rifiuti speciali. L'area dove sorgeva il prefabbricato della scuola sarà quindi restituita al quartiere, da sempre carente di spazi pubblici e luoghi di aggregazione. 

L'amministrazione si è da subito fatta carico della situazione, interessando gli uffici comunali competenti ed espletando tutte le procedure per quanto di sua competenza.

"Purtroppo, il problema si è rivelato non di facile risoluzione, anche a causa delle note implicazioni di natura giudiziaria legate a chi in passato dirigeva l'Ufficio Tecnico. Un plauso va al presidente del X Municipio Andrea Tassone per aver preso un impegno con i cittadini di Dragona e averlo rispettato, nonostante le difficoltà riscontrate", ha commentato Siano.

Andrea Tassone aggiunge: "Le analisi effettuate dalla Asl Roma D, sui campioni prelevati dopo il rogo, non hanno rilevato anomalie nei valori. Entro la fine della prossima settimana le operazioni di smaltimento saranno completate. Ringrazio i residenti del quartiere di Dragona per l’enorme pazienza che hanno dimostrato in questi mesi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento