OstiaToday

Rifiuti: Ostia e Acilia in emergenza, il Centrodestra attacca il M5s

"Il rischio è che in questi giorni di festa i cumuli di rifiuti saranno ancora maggiori"

L'emergenza rifiuti arriva anche nel X Municipio. Nonostante le rassicurazioni di Ama, le strade sono lerce. Le immagini raccontano di una città in sofferenza, complici anche i giorni di Natale. Da qualche settimana parliamo di una Roma lercia, dove la raccolta rifiuti è balbettante, con l'immondizia lasciati fuori dai cassonetti che non viene raccolta [LEGGI QUI IL PERCHE'].

"Le soluzioni tampone, gli annunci spot e il taglio di nastro in campagna elettorale da parte dei grillini - come nel caso della Domus Ecologica - fanno emergere tutta l'incapacità dei 5 Stelle nella gestione dei rifiuti",  dichiarano in una nota congiunta, Monica Picca capogruppo di Fdi nel Municipio X e Piergiorgio Benvenuti presidente dell'associazione Ecoitaliasolidale.

Ad Acilia ed Ostia le strade sono piene di sacchetti selvaggi. Piazza Eschilo, a Casal Palocco, in via dei Sargassi e davanti alla sede dell'associazione Anfas vi è il degrado più completo. "Manca una adeguata programmazione, insieme all'ampliamento degli impianti, così come è assente visione complessiva del servizio per una città di grandi dimensioni come Roma. Il rischio è che in questi giorni di festa i cumuli di rifiuti saranno ancora maggiori, il sindaco quindi si dia una svegliata e la neo presidente Di Pillo si attivi per rendere il X Municipio pulito".

rifiuti acilia-2

"Sono settimane che sollecitiamo la nuova Giunta sul problema dei rifiuti. Abbimo pronta la richiesta di una Commissione Ambiente ad hoc che affronti il tema e chiarisca il perchè si sia provveduto a organizzare una conferenza stampa per lanciare l'espansione del piano di raccolta porta a porta e non si sia invece agito affinchè i cittadini non trascorressero il Natale sommersi dall'immondizia", sottolinea Mariacristina Masi coordinatore e capogruppo di Forza Italia in X Municipio commenta la situazione di Ostia. 

Nel frattempo il territorio vive con lo spettro del tritovagliatore. Il macchinario mobile, presente nel centro Ama di via dei Romagnoli, potrebbe entrare in funzione vista la criticità della situazione. Una eventualità che Massimo Bagatti, direttore operativo di Ama, non ha escluso: "È solo un camion non un impianto, e per due o tre giorni in caso di criticità si può utilizzare. È come una macchina che deve stare in garage pronta all'uso e servirà in caso si fermassero degli impianti", ha detto pochi giorni fa ad Ostia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento