Mercoledì, 23 Giugno 2021
Acilia Acilia / Via Corrado Giaquinto

Acilia, pusher nascondeva hashish dentro beauty case: arrestato

Nell'ambito di una serie di servizi antidroga dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Ostia, nella tarda serata di ieri è stato arrestato un 33enne romano già noto alle forze dell'ordine

Un 33enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Fino a qui nulla di nuovo, tranne per il fatto che il pusher nascondeva la droga dentro un beauty case. I Carabinieri sono arrivati a lui grazie alla costante attività di monitoraggio di alcuni tossicodipendenti della zona che, sempre più spesso, erano stati notati nei pressi della sua abitazione di via Corrado Giaquinto, ad Acilia. Il blitz è scattato in tarda serata: i militari, durante l’ennesimo servizio di appostamento, hanno individuato l'uomo girovagando a bordo della propria autovettura. Durante la perquisizione del veicolo, i militari hanno recuperato alcune dosi di hashish in un vano creato ad hoc sotto lo sterzo. Le operazioni di controllo si sono estese anche nella sua abitazione: qui i militari hanno recuperato altre decine di dosi di hashish, già confezionate singolarmente e pronte per essere vendute, ben nascoste all’interno di un beauty, tra gli accessori per il bagno. Il pusher, trattenuto in caserma, sarà giudicato in mattinata presso il Tribunale di Ostia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acilia, pusher nascondeva hashish dentro beauty case: arrestato

RomaToday è in caricamento