menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostia, turismo: accordo tra Assobalneari e Federalberghi per "una vacanza su misura"

Il Presidente Papagni, nel corso delle premiazioni, ha esternato alla stampa l'imminente accordo commerciale con gli alberghi romani

"Roma è una capitale sul mare, e l’offerta turistica balneare sta integrando i propri servizi di pregio con i migliori alberghi del centro storico, simbolo di un collegamento reale tra storia, cultura e spiagge, e di un continuum tra passato e futuro".

Con queste parole il Presidente di Assobalneari Roma Renato Papagni, in occasione della 40 esima edizione della Roma Ostia, lancia la novità del 2014, l’accordo che Assobalneari Roma – Federbalneari Italia sta chiudendo con Confcommercio Federalberghi al fine di rafforzare i canali turistici creando un asse con il centro storico. 

"I risultati raggiunti dalla Capitale nel 2013 (12 milioni e 365mila turisti nel 2013, + 6,22% di arrivi in Italia e + 4,68% di arrivi dall’estero), ci fanno credere in una strategia che punti ad incrementare i giorni di permanenza e i flussi turistici da nuove aree. Le città d’arte sono state nel 2013 trainanti per l’intero settore turistico del nostro paese. In questo quadro si posizione anche l’operazione che, l’Associazione degli imprenditori balneari, ha chiuso con gli operatori turistici operanti sul mercato russo". Contina il numero uno di Assobalneari Roma.

Attraverso la rivista Orizzonte Italia Megazine, gli impianti balneari accederanno al netwok costituito da più di 600 agenzie di viaggi in 245 città russe

“Il brand di Roma Capitale se coniugato con i servizi offerti dalla balneazione, può creare un valore aggiunto per l’economia del litorale, e di ritorno anche per l’economia romana. Siamo pronti per offrire una vacanza su misura”. Conclude il Presidente Papagni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento