OstiaToday

Ostia, 13 milioni di euro per il territorio per ristrutturare l'ex Gil

Soddisfatto il presidente della Regione Lazio Zingaretti: "Così rinasce l'ex Gil. Un altro impegno mantenuto. Il Lazio cambia"

"Rinasce l'ex Gil. Un altro impegno mantenuto. Il Lazio cambia". Con un laconico tweet il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti commenta la delibera che sarà approvata nei prossimi giorni dalla giunta regionale e che certificherà lo stanziamento di 13 milioni di euro per il restauro del complesso scolastico ex Gil di Corso Duca di Genova a Ostia.

Dopo quasi due anni di attesa la Regione approva il protocollo d'intesa per la riqualificazione della struttura ormai in stato di abbandono dando in concessione l'immobile, di cui è proprietaria, al Comune di Roma con l'obiettivo di realizzare la nuova caserma dei vigili del X Gruppo Mare e gli Uffici del Giudice di Pace, come aveva preannunciato anche la Senatrice di Area Popolare Fabiola Anitori in una intervista a RomaToday ormai lo scorso dicembre 2015.

Effettivamente l'iter è stato lungo. La svolta è avvenuta quando ad agosto 2016, con l'ok della sindaca Virginia Raggi e la partecipazione al Bando Periferie per la riqualificazione urbana e la sicurezza che garantiranno ad Ostia poco più di 13 milioni di euro. Tutti fondi governativi che saranno utilizzati per la "ristrutturazione di un edificio pubblico che verrà dato in dotazione della Polizia Locale", l'ex Gil appunto, prevedendo anche un risparmio annuo di 1,2 milioni per le casse del Comune di Roma, come aveva sottolineato l'Amministrazione Raggi la scorsa estate. 

Il benestare della Regione, quindi, non è altro che un passaggio di consegne al Comune di Roma che ora dovrà accogliere la richiesta fatta dalla Commissione Straordinaria del X Municipio quando, con un Delibera del 18 dicembre 2015, indicava nella riqualificazione della struttura di Ostia uno degli obiettivi "necessari per contrastare la diffusione della criminalità nel territorio amministrato", individuando appunto nell'ex Gil un "presidio amministrativo per la sicurezza e la legalità dove insediare gli Uffici della Polizia Locale del X Gruppo Mare, i nuovi Uffici del Giudice di Pace e il Centro di Controllo Sicurezza Urbana – Smart City".

"Rinasce finalmente l’ex Gil. Abbiamo mantenuto un altro impegno con i cittadini poiché sarà restituita molto presto, con l’intervento di Roma Capitale con cui collaboriamo e lavoriamo, questa struttura storica vittima dell’incuria e della burocrazia per troppo tempo – commenta Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio - Siamo particolarmente felici, poiché l’immobile diventerà un punto di riferimento per la sicurezza e per la legalità. Sono convinto infine che questo investimento sarà utilissimo in un’area della nostra città da troppo tempo oggetto di attenzioni da parte delle mafie".

"In questi anni – conclude Alessandra Sartore, assessore regionale al Bilancio – abbiamo veicolato idee, sforzi e investimenti anche su situazioni di questo tipo con l’obiettivo principale di valorizzare patrimoni immobiliari di prestigio e restituirli ai cittadini".  

LEGGI ANCHE

Ostia verso l'estate: via chioschi abusivi e un lungolegno al posto del cemento

Ostia, il prefetto Vulpiani: "Criminali nella Vittorio Emanuele. L'ex colonia va sgomberata"

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento