Martedì, 22 Giugno 2021
San Lorenzo San Lorenzo / Via degli Ausoni

San Lorenzo, via degli Ausoni contro la movida selvaggia: il Prefetto ci aiuti

Una lunga lettera inviata dal comitato di residenti al Prefetto Pecoraro. "Servono interventi urgenti contro le conseguenze della 'movida selvaggia' che li tiene in ostaggio dentro le proprie abitazioni"

Sigilli una tantum ai locali non sono sufficienti. I residenti di via degli Ausoni, a San Lorenzo, non fanno mai in tempo a respirare aria di quiete che la folla del venerdì sera torna all'attacco. 

Così, dopo mesi di battaglie disperate con tanto di striscioni alle finestre, esposti, comunicati e interventi pubblici, si rivolgono al Prefetto Pecoraro, chiedendo "interventi urgenti contro le conseguenze della 'movida selvaggia' che li tiene in ostaggio dentro le proprie abitazioni", con una lunga missiva che ben riassume i continui disagi. 

UN GIRONE INFERNALE - "Folle urlanti che stazionano ogni notte sotto le abitazioni [IL VIDEO], che consumano ogni sorta di sostanze stupefacenti, danneggiano deliberatamente le auto e le moto parcheggiate lungo la via, spesso ostacolano anche con modalità aggressive l'accesso dei residenti, impediscono il passaggio delle auto, invadono abusivamente gli androni aggredendo verbalmente chi cerca di allontanarli, suonano insistemente i citofoni in piena notte, manomettono le pulsantiere, usano ogni angolo della strada e persino le porte dei palazzi per i bisogni corporali, insultano e minacciano chi li richiama al rispetto delle minime regole di civile convivenza". 

Un inferno che, "nonostante l'impegno profuso dai carabinieri di zona e dagli agenti di pubblica sicurezza e i loro ripetuti interventi", non accenna a migliorare. E che forse prenderebbe un'altra piega se solo la politica prendesse atto "ai livelli più alti della necessità di ripensare le norme che regolano l'apertura di nuovi esercizi commerciali". Quelli che "sotto improbabile dicitura (finti circoli culturali, sedicenti gallerie d'arte, false frutterie) operano di fatto esclusivamente come spacci notturni di alcol". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lorenzo, via degli Ausoni contro la movida selvaggia: il Prefetto ci aiuti

RomaToday è in caricamento