San Lorenzo Casal Bertone / Viale Scalo San Lorenzo

Spunta uno striscione contro l'ex Dogana: "Raggi, Del Bello, non dormiamo da 3 anni"

La protesta dei residenti, costretti a sopportare maratone di musica dal pomeriggio all'alba

"Raggi, Del Bello, non dormiamo da 3 anni". Recita così lo striscione per dire basta ai bassi della tecno provenienti dall'Ex Dogana. Appeso alla facciata di via dello Scalo di San Lorenzo 12, spunta a sorpresa firmato da un gruppo di residenti che da anni ormai porta avanti la sua piccola grande crociata contro la mega discoteca che ogni weekend, e non solo, accoglie migliaia di visitatori da tutta Roma. 

Spazio di oltre 20mila metri quadrati di proprietà della Residenziale Immobiliare 2004 Spa (partecipata al 75 per cento da Cassa Depositi e Prestiti) è affittata a un gruppo di giovani romani che, nella fascia oraria notturna organizza nei locali maratone musicali dall'aperitivo all'alba. Una programmazione che si è scontrata in più occasioni con i residenti del quartiere. 

Dell'estate 2017 una petizione consegnata (senza successo) in Campidoglio e una collaborazione avviata dal comitato di quartiere con i gestori dello spazio. Si è provveduto alla misurazione costante dei decibel raggiunti, per verificare che non oltrepassano i limiti di legge. E, secondo quanto più volte dichiarato dagli organizzatori delle serate, alcune aree sono state insonorizzate. Ma per molti è ancora troppo poco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spunta uno striscione contro l'ex Dogana: "Raggi, Del Bello, non dormiamo da 3 anni"

RomaToday è in caricamento