NomentanoToday

San Lorenzo, a piazzale Aldo Moro un ulivo per Stefano Cucchi

Piantato un ulivo in risposta all’appello del comitato promotore del Memorial Stefano Cucchi. Peciola “Quello che abbiamo costruito tutti insieme diventerà sempre più grande”

Davanti l’ingresso dell’Università La Sapienza è stato messo a dimora un albero. E’ un ulivo. Ed è stato piantato in un’aiuola sulla quale è stata sistemata una targa.

Il messaggio

“Il suo ricordo vive nella ricerca della verità, nella lotta per i diritti, per la giustizia e per la pace” si legge sulla targa. L’ha fatta realizzare il Municipio II per commemorare il geometra romano. Insieme ad un ulivo. Un albero che, con le sue radici profonde, non teme la sfida del tempo. Anzi, col tempo, migliora e si rafforza.

La mobilitazione per i diritti 

“Oggi è una giornata preziosa per la memoria di Stefano Cucchi, il Municipio II ha risposto all'appello del Comitato Promotore del Memorial con un atto di coraggio e di grande valore simbolico. A piazzale Aldo Moro, davanti all'Università La Sapienza di Roma, è stato piantato un albero ed è stata apposta una targa in suo ricordo” ha commentato Gianluca Peciola, portavoce del Comitato Promotore Memorial Stefano Cucchi. “Ringraziamo la Presidente Francesca del Bello, l'assessore Rino Fabiano e i rappresentanti dell'Università La Sapienza per aver onorato la memoria di Stefano a sostegno della mobilitazione per i diritti fondamentali della persona”.

Uscire dall'isolamento

All'iniziativa, insieme a Municipio II, ha preso parto anche Ilaria Cucchi. “Questo albero di ulivo e questa targa a piazzale Aldo Moro sono meravigliosi - ha commentato la sorella, da anni in prima linea per far luce sulla morte del geometra romano - Il 6° Memorial Stefano Cucchi, che ieri ha visto una staffetta attraversare le vie di tutta la città, simboleggia l'uscire dall'isolamento che veramente può uccidere. La comunità degli affetti ancora una volta si è stretta intorno a me e alla mia famiglia a sostegno della nostra battaglia. Quello che abbiamo costruito tutti insieme, passo dopo passo, diventerà sempre più grande”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento