NomentanoToday

Verano: rubava specchietti retrovisori per rivenderli, arrestato

In manette è finito un 37enne marocchino. E' stato colto in flagrante dai Falchi della mobile. Nel suo zaino 27 specchietti già smontati e pronti per essere venduti a 300 euro l'uno

Pensavano che stesse per rubare un'auto e per questo motivo hanno seguito i suoi movimenti sospetti tra le auto del Verano. Con grande sorpresa però hanno scoperto che il suo obiettivo non erano le auto, bensì gli specchietti retrovisori di auto di grossa cilindrata che smontava per rivenderli a 300 euro l'uno.

E' finito ieri nei pressi del cimitero Verano il business messo su da un 37enne marocchino, arrestato dai falchi della squadra mobile di Roma ieri nel pomeriggio con la refurtiva ancora addosso. Infatti, al momento dell'intervento, nel suo zaino sono stati rinvenuti ben 27 specchietti, frutto dell'attività dell'intero pomeriggio.

Gli specchietti retrovisori sono un pezzo piuttosto richiesto sul mercato dei pezzi di ricambio. Molto richiesti e ben pagati. Per questo motivo l'uomo aveva scelto quest'attività come suo business.

Il 37enne marocchino è stato arrestato per furto aggravato e danneggiamento, mentre alcuni degli specchietti sequestrati dai poliziotti  sono stati già restituiti ai legittimi proprietari delle autovetture danneggiate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento