rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
San Lorenzo San Lorenzo / Via dei Sardi, 37

I genitori chiamano, il Comune risponde. Non chiude più la sezione di scuola d'infanzia a San Lorenzo

Durante un'assemblea pubblica alla presenza dell'assessora capitolina Pratelli è stato deciso un dietrofront: "Sarà composta da 21-22 bambini"

Dopo mesi di discussioni, proteste, dialogo con il municipio e una lettera inviata al sindaco Roberto Gualtieri, la chiusura della sezione E dell'infanzia "Saffi-Borsi" di San Lorenzo è stata sventata. 

La sezione E della "Saffi" non chiuderà

Durante una lunga assemblea pubblica, che si è tenuta nella sede di via dei Sardi 37 della scuola "Saffi-Borsi" di San Lorenzo, il Comune ha fatto sapere che la chiusura della sezione E della scuola d'infanzia non sarà più necessaria. Una conclusione raggiunta grazie al confronto tra l'assessora capitolina alla scuola Claudia Pratelli, la presidente Francesca Del Bello e l'assessora municipale Paola Rossi insieme alle mamme e ai papà del comitato genitori. 

La lunga lotta dei genitori

A dicembre 2023 il II municipio aveva deciso di non mettere a bando una delle sezioni d'infanzia della "Saffi" poiché, in mancanza di sufficienti iscrizioni, avrebbe ospitato non più di 21-22 tra bambine e bambini. In un'ottica di "economia delle risorse", seguendo le indicazioni arrivate dal dipartimento dei servizi educativi, era stato ritenuto opportuno intraprendere questa scelta. Da gennaio, intercettata la decisione, i genitori hanno iniziato a chiedere chiarimenti e un dietrofront. I malumori si sono trasformati in aperta protesta, con tanto di striscioni esposti sulla facciata della scuola di via dei Sardi 37, quando da metà maggio si è diffusa la notizia della contemporanea chiusura della sezione Ponte, quella che raccoglie utenti dai 3 ai 6 anni. 

La lettera a Gualtieri e l'assemblea con Pratelli

Dopo una riunione dei genitori del 23 maggio è stata inviata una lettera al sindaco Gualtieri e all'assessora Pratelli, nella quale si spiegavano i motivi del forte disaccordo: "San Lorenzo è un quartiere multiculturale, dove i servizi scolastici rappresentano un presidio culturale, di aggregazione e inclusione imprescindibili e non possiamo tollerare che delle sezioni vengano chiuse, spingendo l'utenza a rivolgersi al di fuori del quartiere. Inoltre, la mancanza di iscrizioni è sicuramente dovuta anche a difficoltà oggettive di chi, appena arrivato e con difficoltà di lingua, può trovarsi in difficoltà nell'espletare le pratiche burocratiche". Subito dopo l'assessora Rossi ha inviato una nota al dipartimento chiedendo di riconsiderare le valutazioni fatte sulla "Saffi". Infine, il 5 giugno pomeriggio, l'incontro che ha sbloccato la situazione.

Resta chiusa la sezione Ponte

"L'assessora Pratelli ha detto che se il municipio vuole riaprire la sezione E, lo può fare - conferma Rossi - , ovviamente sulla base dei dati di presenza. In questo momento abbiamo quasi tutte le sezioni piene, può però succedere che a settembre alcuni non ci siano e questo non lo prevedi. È normale avere cautela nei posti messi a bando. L’assessora ha ascoltato tutte le necessità dei genitori. Per la sezione E avremo quindi 21-22 bambini (invece dei 25 previsti, ndr), per quella Ponte ci sono solo 5 bambini iscritti, non ci sono i margini per tenerla". Una vittoria a metà per la comunità di San Lorenzo.

La soddisfazione (a metà) dei genitori

Comunità che non molla: "Siamo molto soddisfatti - fa sapere Silvia Giacomini - perché l'assessora Pratelli ha mostrato grande attenzione alle nostre istanze, rimanendo a lungo a parlare con noi e spiegandoci il complesso e particolare funzionamento dei servizi educativi di Roma, unici nel loro genere in Italia. Per quanto riguarda la sezione Ponte continueremo a batterci, speriamo si possano prendere in considerazione altre strade, magari rivedendo la convenzione con il nido privato convenzionato di via dei Campani, aumentandone i posti a disposizione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I genitori chiamano, il Comune risponde. Non chiude più la sezione di scuola d'infanzia a San Lorenzo

RomaToday è in caricamento