rotate-mobile
San Lorenzo

San Lorenzo, discariche abusive e sporcizia nelle piazze. Il Municipio chiede ad Ama lo spazzamento domenicale

Rino Fabiano dopo un sopralluogo nelle strade del quartiere: "Da due mesi nessuno passa a pulire". Rimossi gli ingombranti abbandonati in via dei Marsi 68

"Basta cumuli di immondizia e sporcizia a San Lorenzo". E' l'appello di Rino Fabiano, assessore al Verde e Decoro del II Municipio, che nei giorni scorsi ha convocato il responsabile di area di Ama "per rappresentare la gravissima situazione in cui il quartiere è ripiombato".

Secondo quanto riferito dall'assessore, infatti, dal 19 luglio "non si vede nessuno a pulire decentemente il quartiere, senza distinzione di strade e isolati". Quasi due mesi di abbandono, dunque. "Il dirigente - continua Fabiano - ha preso atto della situazione senza precedenti e si è assunto la responsabilità di recuperare quanto non fatto. Verranno quindi rimessi i cestini precedenntemente levati ed entro quattro giorni ci sarà una pulizia complessiva sulle strade del quartiere". 

Inoltre, l'assessore ha chiesto ad Ama di istituire il servizio di lavaggio e spazzamento di San Lorenzo ogni domenica mattina "per permettere a chi vive il quartiere di poterselo godere, incontrandosi in luoghi liberi da bottiglie, bicchieri di plastica, birre vuote, vomito e rifiuti vari". 

Infine un appello agli inquilini degli stabili Ater di via dei Marsi 68: "Ater li ha abbandonati - conclude Fabiano - ma vorrei chiedere a tutti di metterci più impegno possibile per evitare che si creino discariche come quelle trovatee in strada". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lorenzo, discariche abusive e sporcizia nelle piazze. Il Municipio chiede ad Ama lo spazzamento domenicale

RomaToday è in caricamento