Lunedì, 25 Ottobre 2021
San Lorenzo San Lorenzo / Piazza dell'Immacolata

San Lorenzo, fantasia e street art trasformano la piazza in un’enorme lavagna di geometrie e giochi

Succede a piazza dell'Immacolata dove è in corso di realizzazione l'opera “Fantasia in piazza” del giovane artista Leonardo Crudi. La minisindaca Del Bello: "Luogo di socialità e di gioco, di incontro e di relazione”

Il cuore di San Lorenzo cambia volto grazie alla street art. E’ in corso la realizzazione dell’opera “Fantasia in piazza” del giovane artista Leonardo Crudi, che vive e opera nel quartiere: un enorme disegno sul piano orizzontale, atualmente pavimentato con basaltine, di geometrie colorate da utilizzare per inventare giochi e percorsi. Il progetto è stato finanziato con il bando della Regione ‘Lazio Street Art’ che con uno stanziamento a fondo perduto di 200 mila euro ha promosso e sostenuto 10 progetti di arte urbana. 

San Lorenzo, ecco l'opera "Fantasia in piazza"

L’opera di San Lorenzo si inserisce in un contesto caratterizzato da un continuo mutamento, proprio nel cuore del quartiere: Piazza dell’Immacolata. Le aree pedonali della piazza, di via dei Sabelli e di via dei Marsi si trasformeranno così in una grande lavagna: colorata e utilizzabile, soprattutto dai bambini.  “Geometrie e colori disegneranno percorsi ludici stimolando la fantasia dei più piccoli al gioco ed invitandoli ad interagire ed abitare lo spazio pubblico come un luogo riconoscibile” - ha sottolineato la presidente del Municipio II, Francesca Del Bello. Il progetto “Fantasia in piazza” è stato  promosso dalla Rete di Associazioni Libera Repubblica di San Lorenzo e presentato alla Regione Lazio dal II Municipio. 

Piazza dell'Immacolata è una grande lavagna di geometrie e giochi

“Un’opera d’arte ispirata dal percorso artistico di Leonardo Crudi e pensata da chi vive il quartiere di San Lorenzo ogni giorno, con l’obiettivo - ha sottolineato la minisindaca - di restituire allo spazio pubblico la sua funzione di luogo di socialità e di gioco, di incontro e di relazione”. “Sarà idealmente un grande campo di gioco, sport, attività sociali, suggerito dalle geometrie multicolori dell'artista. La città è lo spazio di tutte/i!” - aggiungono dal Nuovo Cinema Palazzo, che affaccia proprio sulla gigantesca lavagna di giochi a terra. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lorenzo, fantasia e street art trasformano la piazza in un’enorme lavagna di geometrie e giochi

RomaToday è in caricamento