San Lorenzo San Lorenzo / Viale dell'Università, 30

Grave attacco hacker alle università italiane: colpita pure La Sapienza

Attacco hacker a La Sapienza: rubati dati sensibili dei professori e degli studenti: codici fiscali, numeri di telefono, email, password, messi sul web a disposizione di tutti

Un gravissimo attacco hacker ai siti delle maggiori università italiane è stato compiuto nella notte tra martedì e mercoledì: un gruppo di pirati informatici sono riusciti a entrare nei database di vari atenei e a rubare numerosi dati sensibili.

Le università colpite sono quelle di Bologna, Siena, Cagliari, Bari, Pavia, Torino, Napoli, Foggia, Salerno, Milano con Bocconi e Politecnico, e Roma, precisamente quella de La Sapienza.

Sono stati saccheggiati dati degli studenti e dei professori, come codici fiscali, email, numeri di telefono, password per accedere alla rete informatica universitaria: tutti questi dati sono stati messi in diverse cartelle, scaricabili dal web, tramite Torrent.

La notizia è uscita direttamente su un account Twitter - LulzStorm - appena creato per l'occasione: Lulz Security, invece, il nome del gruppo hacker. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave attacco hacker alle università italiane: colpita pure La Sapienza

RomaToday è in caricamento