Giovedì, 13 Maggio 2021
Nomentano Nomentano / Via dei Villini

Via Nomentana, un semaforo dove perse la vita Tommaso Mossa

La Giunta capitolina ha approvato i progetti definitivi del piano da 3,4 milioni di euro per semafori e attraversamenti luminosi: c'è anche quello dove due anni fa morì il 17enne

foto: Google Maps

Un piano di interventi da 3,4 milioni di euro per dotare la città di nuovi semafori, attraversamenti pedonali con illuminazione potenziata (Apl) e ristrutturare gli impianti già esistenti. Tra i progetti definitivi approvati dalla Giunta capitolina c'è anche la realizzazione del semaforo su via Nomentana, all'altezza di via dei Villini e via Reggio Emilia. 

Via Nomentana: un semaforo dove è stato investito Tommaso Mossa

Un impianto che il quartiere Italia ha più volte invocato, ancor più a gran voce dopo l'investimento mortale avvenuto due anni fa. Era infatti l'ottobre del 2018 quando proprio su quel tratto di via Nomentana perse la vita Tommaso Mossa. Il ragazzo, non ancora 18enne, venne travolto da un'auto mentre stava attraversando: morì dopo aver lottato per cinque giorni tra la vita e la morte nel reparto di terapia intensiva del Policlinico Umberto I. 

"Rendiamo onore a memoria Tommaso"

A due anni di distanza in via Nomentana arriverà il semaforo, proprio su "quell'attraversamento maledetto sul quale Tommaso è stato investito. "Non molleremo finché il quartiere non avrà quel semaforo, che vuol dire finalmente sicurezza e, in qualche modo, - ha commentato la presidente della commissione Lavori Pubblici del Municipio II, Valentina Caracciolo - una maniera per rendere onore alla memoria di Tommaso. E sono felice che passo passo il risultato si avvicini sempre più". 

Da Comune 3,4 milioni di euro per semafori e attraversamenti

I lavori per la ristrutturazione di alcuni impianti sono già in corso, mentre a settembre è previsto l’avvio dei cantieri per l’installazione dei nuovi semafori e dei sistemi di illuminazione potenziata presso gli attraversamenti pedonali."Si tratta di interventi importanti per aumentare la sicurezza stradale e la tutela degli utenti deboli" - il commrnto del presidente della Commissione Mobilità, Enrico Stefàno

Raggi: "Strade più sicure"

“Grazie al nostro programma per rinnovare e ristrutturare la rete semaforica vogliamo rendere più sicure le nostre strade e gli attraversamenti pedonali con interventi mirati sul territorio capitolino. In questo modo puntiamo a migliorare la circolazione del traffico, ottimizzando la viabilità in zone strategiche della città” - ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, a margine dell'approvazione del piano di interventi sulla città. 

"Confermiamo ancora una volta l'impegno di quest'Amministrazione sul tema della sicurezza stradale. Il potenziamento e miglioramento della rete semaforica capitolina - ha aggiunto l'assessore alla Città in  Movimento, Pietro Calabrese - è un lavoro che abbiamo portato avanti sin dal nostro arrivo in Campidoglio".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Nomentana, un semaforo dove perse la vita Tommaso Mossa

RomaToday è in caricamento