Lunedì, 21 Giugno 2021
Nomentano Africano / Via Dire Daua

Niente primarie in II Municipio: sarà Del Bello la candidata unitaria

Dopo giorni di acceso dibattito trovata la sintesi: l'Areadem, che fa capo all'ex assessore e presidente del Pd Lazio, Andrea Alemanni, avrebbe voluto le primarie. Sarà invece la minisindaca uscente a tentare il bis in via Dire Daua dopo "discussione franca, aperta e plurale"

Il dado è tratto. La presidente uscente del II Municipio, Francesca Del Bello, sarà la candidata unitaria senza passare dalle primarie. La notizia arriva direttamente dal Pd locale, confermata a RomaToday anche da fonti autorevoli della segreteria romana. 

II Municipio: Del Bello candidata unitaria senza primarie

Settimane roventi nel Parioli Salario dove, prima della quadra, si è consumata una rottura tutta interna al Pd con una parte del partito contraria al bis di Del Bello senza confronto preliminare ai gazebo del 20 giugno. “Anche nel II Municipio, le primarie possono essere uno strumento aperto di  costruzione delle politiche municipali che assicurano la legittima democratica cittadinanza alle pluralità di posizioni che si sono confrontate con lealtà sulle scelte territoriali prese, e quindi meritano di essere affrontate senza subire impedimenti dall'esterno” - avevano scritto al segretario romano del Pd, Andrea Casu, e a quello nazionale, Enrico Letta, alcuni militanti.

Lo strappo nel Pd: l'Areadem chiedeva a Casu e Letta le primarie

In particolare in favore delle primarie anche in II Municipio si era spesa Areadem. Caterina Boca avrebbe dovuto contendere la candidatura alla minisindaca uscente. Invece no. Dall’infuocato direttivo era uscita la lettera di quattro segretari di circolo su cinque per “blindare” Del Bello e poi anche la nota del segretario del Pd in II, Guido Laj. “Il dibattito è stato sincero e appassionato con opinioni diverse ma con una indubbia prevalenza sulla proposta di riproporre al tavolo della coalizione la candidatura di Francesca del Bello alle prossime elezioni municipali senza passare per le primarie” - aveva scritto Laj agli iscritti del partito. La sintesi è stata trovata nelle ultime ore con Areadem a fare un passo indietro e sposare la linea di Del Bello candidata senza primarie.

La sintesi del Pd II Municipio: "Proseguiamo percorso con Del Bello"

“Nei giorni scorsi la comunità del Pd del Municipio II si è confrontata sul percorso migliore che ci dovrà condurre alle elezioni amministrative. La discussione è stata aperta, franca e plurale, come si conviene ad un Partito che si chiama Democratico. L’esito del confronto ha condotto alla volontà di proseguire il percorso di governo insieme alla Presidente uscente Francesca Del Bello” - hanno comunicato in unanota congiunta la minisindaca, Laj e Gianluca Bogino capogruppo Pd in via Dire Daua. “Si apre così una stagione politica costituita all’insegna dell’unità nel rispetto delle diverse sensibilità. Già da domani saremo quindi tutti al lavoro per portare a termine i tanti cantieri aperti in questi anni dall’amministrazione municipale e per rafforzare la nostra proposta con temi nuovi ed innovativi”. Trovata dunque la sintesi: Del Bello candidata alla presidenza, alla ricerca del secondo mandato, senza passare dalle primarie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente primarie in II Municipio: sarà Del Bello la candidata unitaria

RomaToday è in caricamento