rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Castro Pretorio

Metro B Castro Pretorio: conclusi i lavori su scale mobili ed ascensori

Sostituiti gli impianti che avevano superato i 30 anni di vita. Per la riapertura si attendono i collaudi

Sono terminati nei giorni scorsi i lavori di sostituzione degli impianti di traslazione nella stazione della metro B di Castro Pretorio. 

La sostituzione di ascensori e scale mobili

La stazione era stata chiusa lunedì 5 ottobre per consentire di cambiare gli ascensori e le quattro scale mobili, che avevano superato la vita tecnica utile di trent'anni. Quell’operazione è ultimata. I tecnici Atac stanno completando i lavori sulle opere accessorie. 

L'attesa dei collaudi

La sostituzione degli impianti di accesso alla banchina, però, non comportano l’automatica riapertura della stazione. Atac infatti ha reso noto che sta provvedendo a preparare la documentazione utile a richiedere i necessari collaudi ministeriali.  L’ultimo passaggio da seguire, per arrivare alla riattivazione del servizio in quella stazione, riguarda quindi i collaudi. Una volta completati, infatti, arriveranno le autorizzazioni alla riattivazione degli impianti. Ed a quel punto stazione potrà essere riaperta.

Perchè è rimasta chiusa

La sostituzione di ascensori e  scale mobili, operazione avviata anche su altre stazioni, a Castro Pretorio aveva determinato la sua inevitabile chiusura “per via della sua particolare configurazione” aveva spiegato l’assessore alla Mobilità Pietro Calabrese. Infatti “ da normativa vigente le due vie d’uscita sono entrambe indispensabili per gli esodi in sicurezza in caso di necessità” e di conseguenza da ottobre, nelle corse della metro b, la fermata non è disponibile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro B Castro Pretorio: conclusi i lavori su scale mobili ed ascensori

RomaToday è in caricamento