NomentanoToday

Progetto "Rock your School": manutenzione e pulizia per una cittadinanza responsabile

I ragazzi del Liceo de Santis e i degenti malati di leucemia del Policlinico Umberto I scendono in strada per un lavoro di pulizia e manutenzione della città

Il 10 maggio alle ore 10:00 avrà luogo l'evento conclusivo di "Rock your School", nome operativo della Scuola di manutenzione civica dei beni comuni ideata da Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà (www.labsus.org)  nel 2008 e realizzata in collaborazione con l’associazione Retake Roma.

I ragazzi degenti nella Clinica Ematologica del Policlinico Umberto I insieme ai ragazzi del Liceo De Santis svolgeranno opere di pulizia e manutenzione nelle strade che circondano la clinica. Scritte, murales, adesivi e cartelli abusivi saranno fatti sparire dal duro lavoro di questi ragazzi. L'ingresso della clinica infine sarà abbellito con alcune piante della fioriera. La pulizia in strada, viste le condizioni di salute dei ragazzi malati di leucemia, verrano per lo più affrontate dai ragazzi del liceo e dagli alunni della sede centrale dell’IC Maffi (sede territoriale della scuola in ospedale). I bambini della primaria immortaleranno l'evento con dei disegni.  

Le operazioni saranno svolte sotto gli occhi del  Vicesindaco di Roma Capitale Luigi Nieri, del Primario Prof. Robin Foà, dell’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale Estella Marino, dell’Assessore alla Cultura di Roma Capitale Flavia Barca e dell’Assessore alla Cultura del Municipio Roma II Agnese Micozzi. I ragazzi coinvolti nel progetto verranno poi premiati da Roma Capitale per il loro impegno e la loro dedizione al lavoro alle ore 13:30 all'interno del teatro do Villa Torlonia. 

Il programma si articola in due fasi: la prima in cui viene sviluppato un percorso formativo centrato sull’educazione alla cittadinanza attiva e alla cura civica dei beni comuni. In questa fase i ragazzi si sono occupati anche dell'aspetto comunicazionale scrivendo articoli e comunicati stampa. La seconda fase  è orientata alla progettazione e realizzazione da parte degli studenti di interventi concreti di manutenzione civica all’interno della scuola e nel quartiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fine del progetto era quello di educare i ragazzi a una cittadinanza attiva e al rispetto dell’ambiente e dei beni comuni. Oltre a Labsus e Retake Roma sono coinvolti nel progetto i seguenti soggetti: Roma Capitale, Liceo Gaetano De Sanctis, Scuola in Ospedale, Clinica Ematologica Policlinico Umberto I, Assessorato all’Ambiente, Agroalimentare e Rifiuti di Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale, Municipio Roma II, Municipio Roma XV, Istituto Comprensivo Maffi e Associazione Happy Family.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento