Bologna Bologna / Piazza Bologna

Piazza Bologna sarà ristrutturata e protetta da una cancellata

Il sindaco Alemanno ha presentato il progetto di rifacimento di piazza Bologna e piazzale delle Province. Prevista una cancellata per evitare bivacchi notturni

"Una nuova piazza Bologna, protetta da una cancellata", lo ha annunciato il sindaco Gianni Alemanno durante un'assemblea pubblica, illustrando ai cittadini del III Municipio il progetto preliminare di riqualificazione di piazza Bologna e piazzale delle Province.

I lavori, che dovrebbero iniziare verso febbraio e finire in aprile, riguarderanno la ripiantumazione del verde, nuove panchine, vialetti ridisegnati e una nuova fontana. I fondi disponibili, al momento, sono di circa duecentocinquantamila euro, che dovranno essere incrementati qualora si decidesse di installare anche una cancellata. Questa servirebbe a proteggere i giardini e a impedire che durante la notte qualcuno vi possa bivaccare. Uno dei problemi denunciati più frequentemente dai cittadini, infatti, è quello del degrado e di bivacco di senza tetto ed extracomunitari che rendono vana la pulizia da parte dell'Ama. Terminati i lavori, restaerà da decidere come gestire la manutenzione della piazza. Molto probabilmente il compito verrà affidato al bar interno alla piazza, evitando di fargli pagare l'occupazione del suolo pubblico.

Per quanto riguarda piazzale delle Province, si tratta soprattutto di modifiche della viabiltà: come richiesto dai cittadini verranno ristratti i marciapiedi, così da recuperare spazio per parcheggi legali. "Servirà poi – ha spiegato il sindaco Alemanno – un controllo anche sulle vie limitrofe come via Catania perché questa piazza sopporta un forte impatto di traffico. Infine, all'interno del progetto di ridisegnare alcune piazze della città vedremo se sarà possibile eliminare il mausoleo dal centro della piazza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Bologna sarà ristrutturata e protetta da una cancellata

RomaToday è in caricamento