Martedì, 28 Settembre 2021
Bologna Bologna / Via Boemondo

L'Atletico Diritti cambia casa: giocherà sul campo della "Spes Artiglio"

La squadra di calcio a 11 composta da migranti, rifugiati, persone in esecuzione della pena e studenti universitari disputerà le sue gare a piazza Bologna

Un nuovo campo per l'Atletico Diritti, squadra di calcio a 11 creata nel 2014 dalla onlus Progetto Diritti insieme all'associazione Antigone e con il supporto di Roma Tre,  iscritta al campionato di Terza Categoria. I ragazzi, infatti, giocheranno le partite in casa sullo storico campo della Spes Artiglio in via Boemondo, zona piazza Bologna. Dopo 7 anni, dunque, finisce il rapporto con la Polisportiva Quadraro Cinecittà e il Municipio VII. 

Un'esperienza, quella dell'Atletico Diritti, che nel suo primo anno di attività è diventata un documentario, "Frammenti di libertà", diretto da Alessandro Marinelli. 

Ex detenuti, studenti universitari, migranti e rifugiati politici insieme per allenarsi e giocare, del tutto autofinanziati, con "la voglia di lanciare un messaggio contro il razzismo e l’emarginazione e di rappresentare un laboratorio di condivisione e inclusione sociale, oltre all’amore per lo sport e il calcio popolare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Atletico Diritti cambia casa: giocherà sul campo della "Spes Artiglio"

RomaToday è in caricamento