MonteverdeToday

Perdita d'acqua a Villa Sciarra e sulla recinzione spunta il cartello: "E' questo il modo di risparmiare?"

La scritta sulla rete arancione che circonda il guasto. Lorenzo Marinone, consigliere Pd del municipio 12: "Urge intervento di manutenzione della rete idrica"

Il cartello in via Calandrelli

"La recinzione, nuovo metodo di risparmio acqua?!?". L'ironia dei residenti colpisce ancora. La scritta, stampata su un foglio bianco, compare in via Calandrelli, zona villa Scirra, su una delle tante perdite d'acqua presenti in città, troppe in tempi di magra. Il gabbiotto arancione, classico segnale di lavori in corso, circonda un rigagnolo che sgorga da giorni, prezioso nei giorni in cui su Roma pende la spada di Damocle del razionamento: otto ore di rubinetto a secco, mentre le condizioni delle tubature rivelano gli sprechi. 

"Davvero la sindaca Raggi pensa di risolvere così l'emergenza idrica?" commenta il consigliere Pd del municipio XII, Lorenzo Marinone. "Urge il prima possibile una seria manutenzione delle tubature idriche". Tanto più che, sul territorio di Roma ovest, non è un caso isolato. In via Ramazzini, a Monteverde, un fiumiciattolo d'acqua bagna la carreggiata da una settimana. Sette giorni di sprechi e nessun intervento. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento