MonteverdeToday

Monteverde, preso spacciatore di ‘shaboo’ in viale dei quattro venti

E' stato arrestato ieri un lavapiatti che spacciava, nel 'dopo-lavoro, dosi di shaboo. Lo shaboo è considerata l'ultima frontiera dello "sballo" da stupefacenti

Un cittadino filippino di 45 anni, lavapiatti in un ristorante, sbarcava il suo magro lunario con lo spaccio di droga. Ad interrompere la sua attività  “extra” sono stati gli uomini del Commissariato Monteverde e i Carabinieri della stazione di Roma-Flaminia. L’attività congiunta dei poliziotti e i dei militari è iniziata dopo una serie di segnalazioni, arrivate da alcuni residenti della zona di Monteverde che avevano notato, nei pressi di Viale Quattro Venti, strani movimenti. Ieri nel tardo pomeriggio è scattato il blitz.

Degli agenti, appostati sotto la casa del filippino, hanno aspettato che uscisse e lo hanno seguito sull’autobus direzione Monteverde. Giunti all’altezza di viale Quattro Venti, gli operatori hanno fermato l’extracomunitario per un controllo, notando subito il suo nervosismo. L’uomo, ha tentato la fuga ma è stato immediatamente bloccato. La successiva perquisizione ha portato al rinvenimento, nella tasca dei pantaloni  di due involucri di carta stagnola contenente shaboo.
 
Lo shaboo è una particolare droga, caratteristica di alcuni paesi asiatici, considerata l’ultima frontiera dello sballo da stupefacenti. Il valore sul mercato è superiore ai 300 euro a grammo, da cui è possibile ottenere circa 50 dosi, e provoca effetti devastanti sul sistema nervoso con effetti allucinogeni.
 
Altre due bustine di sostanza stupefacente sono state rinvenute dentro un portascheda. L’uomo aveva con sé anche 600 euro in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Durante gli accertamenti il filippino ha anche ricevuto, sul suo telefono cellulare, due sms con delle richieste esplicite da parte dei suoi ‘clienti’. L’uomo è stato arrestato per spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento