Lunedì, 14 Giugno 2021
Monteverde

Dodicenne va a cena coi genitori e viene molestata dal cameriere

La 12enne è riuscita a divincolarsi e a chiedere aiuto al padre. Poco prima un cameriere di 26 anni l'aveva molestate nel bagno del ristorante a Porta Portese

E' riuscita a divincolarsi e a chiedere aiuto: così una dodicenne è sfuggita alle molestie di un cameriere che ha approfittato di lei mentre era nel bagno di un ristorante a Porta Portese.

La giovane si trovava a cena con i genitori e,  dopo essere andata nel bagno, è stata avvicinata da uno dei camerieri, un cittadino egiziano di 26 anni, incensurato, che l’ha molestata pesantemente, allungando le mani e riuscendo a darle un bacio.


La 12enne è riuscita a divincolarsi e a chiedere aiuto al padre che, trattenendo a stento la rabbia per il gravissimo episodio, lo ha bloccato e ha chiamato il “112”. I Carabinieri della Stazione Roma Porta Portese sono giunti sul posto e hanno preso in consegna il cittadino egiziano che, arrestato con l’accusa di violenza sessuale, si trova ora  nel carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dodicenne va a cena coi genitori e viene molestata dal cameriere

RomaToday è in caricamento