MonteverdeToday

Colli Portuensi, anziana resta chiusa in un negozio

Mentre stava cercando un regalo per i suoi nipotini, una donna di 73 anni, è rimasta intrappolata nel negozio di giocattoli, che aveva chiuso per la pausa pranzo. Salvata dopo aver chiamato il 113

Stava cercando un regalo per i suoi nipotini e, all'uscita, ha trovato invece le porte del negozio chiuse. Questo episodio è accaduto ieri in un negozio di giocattoli di Via dei Colli Portuensi. Il gestore dell’attività aveva tirato giù la saracinesca per andare in pranza pranzo, senza accorgersi della presenza della signora.

La 73enne, dopo aver tentato di richiamare l’attenzione dei passanti con delle urla, ha pensato bene di chiamare il 113. Gli agenti del Commissariato Monteverde sono subito intervenuti, liberando l’anziana signora. Poco dopo essersi accertati delle condizioni di salute della donna, le autorità hanno avvisato il proprietario del negozio, che è tornato subito scusandosi per l’accaduto. 
 
I poliziotti hanno poi rintracciato la figlia della donna e, dopo averla portato a conoscenza dell’accaduto, hanno accompagnato l’anziana fino alla sua auto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento