MonteverdeToday

Affitta appartamento con documento falso: in casa trovato il kit del falsario

In manette due persone, di 31 e 34 anni. Nell'appartamento trovata anche della cocaina

I Carabinieri della Stazione Roma Porta Portese hanno arrestato un 31enne di Sassari e un 34enne romano, entrambi con precedenti, con le accuse di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e possesso e fabbricazione di documenti falsi.

Il 31enne aveva preso in affitto a breve termine un appartamento e i Carabinieri hanno accertato che al ritiro delle chiavi e alla consegna dell’immobile, l’uomo aveva presentato un documento di riconoscimento falso. I Carabinieri quindi hanno deciso di approfondire i controlli, recandosi nell’abitazione in via Ambrogio Traversari. 

All’interno sono stati trovati i due uomini e la successiva perquisizione ha permesso di sequestrare 50 grammi di cocaina, alcune dosi di marijuana e 940 euro in contanti, di dubbia provenienza. Inoltre, sono stati trovati e sequestrati 6 documenti falsi e format a colori di carte d’identità in bianco, 2 computer, una stampante a colori e 5 telefoni cellulari.

Gli arrestati sono stati associati in carcere a "Regina Coeli".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento