MonteverdeToday

Rivuole il figlio: minaccia l'ex-moglie e aggredisce polizia

Era appena uscito di galera: minaccia l' ex-moglie, distrugge la macchina del suocero, prende a calci gli agenti accorsi. Ri-arrestato

Quando era stato rinchiuso avevano affidato il bimbo all' ex-moglie ma lui adesso vuole riprenderselo. E' appena uscito dal carcere e vuole vedere suo figlio: tutto è successo intorno alle 18 di ieri. Un uomo si è recato in via Savigliano, sotto casa della sua ex-moglie, e ha cominciato a minacciarla, le ha detto che portava con sé una pistola e che avrebbe potuto usarla se lei non gli avesse portato il bambino.

Poi è sceso in strada e ha cominciato a prendersela con l'auto del suocero: vetri in frantumi e carrozzeria ammaccata. La sorella della donna intanto aveva chiamato il 113. Arrivati sul posto gli agenti lo hanno visto discutere animatamente con una donna (la nonna del bimbo). Nel momento in cui, però, lui ha visto loro gli si è scagliato contro e li ha aggrediti, a calci e pugni. Qualcuno ha cercato di calmarlo, parlandogli, ma non c'è stato niente da fare: arrestato e portato in Commissariato.  Arrestato per oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale, violazione della sorveglianza speciale ( era infatti ancora sottoposto a regime di sorveglianza), danneggiamento e minaccia, sarà processato per direttissima oggi. Per gli agenti qualche giorno di prognosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento