MonteverdeToday

Hydromania: lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, due arresti

Due uomini sono stati arrestati all'interno del noto parco acquatico in via di Casal Lumbroso. All'arrivo dei carabinieri li hanno aggrediti con calci pugni

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali volontarie: con queste accuse sono stati arrestati due cittadini indiani di 33 e 36 anni, entrambi residenti a Roma, perché l’altro ieri, hanno provocato attimi di tensione alle porte del noto parco acquatico, in via di Casal Lumbroso nel quartiere residenziale di Ponte Galeria.

Una segnalazione ha avvertito i carabinieri informandoli circa una discussione animata tra i due cittadini e la direzione del parco acquatico. A nulla sono serviti gli inviti alla calma rivolti ai due stranieri dai militari; gli stessi, in evidente stato di ubriachezza, nonostante la presenza delle uniformi, hanno continuato ad urlare frasi sconnesse all’indirizzo dei responsabili della struttura ricreativa e, quando i militari si sono avvicinati con l’intento procedere alla loro identificazione, i due hanno opposto una ferma resistenza aggredendoli e colpendo uno di loro con calci e pugni.

I due aggressori sono stati immediatamente bloccati e arrestati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento