Sabato, 16 Ottobre 2021
Monteverde

Municipio XII, commissioni allargate a 12 membri? "Alla faccia dei tagli alla spesa"

La proposta dei pentastellati nella commissione Capigruppo del 24 gennaio. Fratelli d'Italia attacca: "Più soldi e poltrone per tutti". Benevento (M5s): "Niente è stato deciso, era solo un'ipotesi ancora da vagliare"

Rivedere gli equilibri di maggioranza saltati con l'addio della consigliera Francesca Grosseto passata al centro destra. In XII municipio il Movimento è alle prese con la rimodulazione delle commissioni consiliari permanenti. Ancora niente è stato deciso in via definitiva, ma la prima ipotesi al vaglio ha già sollevato polemiche: commissioni allargate da 8 a 12 membri, con la proporzione che passa a 7 consiglieri di maggioranza e 5 di opposizione (ad oggi è 5:3).

La proposta è nero su bianco nel verbale della Capigruppo del 24 gennaio. Astenuti dalla votazione Pd e Forza Italia, fermamenti contrari i consiglieri di Fratelli d'Italia, per ragioni legate "ai costi della politica". Per il capogruppo Giovanni Picone e il vice presidente dell'Aula Marco Giudici si tratterebbe di una mossa atta a "garantire più soldi e poltrone per tutti i consiglieri eletti".

Una proposta "vergognosa che potrebbe costare all’amministrazione oltre 1000 euro in più a settimana, destinati solo nelle tasche dei consiglieri eletti". Alle motivazioni fornite dai consiglieri di centro destra risponde il presidente del Consiglio, Massimo Di Camillo, come da verbale, facendo notare che "la rimodulazione non comporta nessun costo per la politica visto che il numero previsto come limite massimo di gettoni di presenza è di 15, limite che non può essere superato"

Già, 15 è il numero massimo di sedute retribuite alle quali un consigliere può partecipare, cifra che non può essere modificata. Ma "allargando il numero di commissioni alle quali si è chiamati a presenziare diventa evidentemente più facile raggiungere il tetto massimo" replica Giudici. "Senza contare le restanti spese dell'amministrazione legate ai permessi retribuiti per i lavoratori, come dispone l'articolo 80 del Tuel". 

Interpellata da RomaToday la capogruppo Cinque Stelle, Francesca Benevento, sembra indietreggiare: "Era solo una delle ipotesi al vaglio, niente è stato deciso - chiarisce - un'altra proposta è 5 a 4, poi ce sono altre, stiamo sentendo il parere del Segretario Generale". In ogni caso "aumentare le presenze significa lavorare meglio e di più per il territorio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio XII, commissioni allargate a 12 membri? "Alla faccia dei tagli alla spesa"

RomaToday è in caricamento