menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via di Brava: "Partono i lavori per la riapertura di via di Brava"

A diffondere la notizia, a seguito di una Commissione Lavori Pubblici del XII Municipio, sono i consiglieri di maggioranza Scamardì e Tomassetti. "Strumentali gli attacchi della destra"

Si è tenuta venerdì mattina la Commissione Lavori Pubblici del Municipio XII con all’ordine del giorno l’emergenza di via di Brava. "I lavori per la riapertura della strada partiranno (meteo permettendo) la prossima settimana -  fanno sapere i consiglieri Scamardì e Tomassetti del Pd - e comprenderanno anche il rifacimento dei 3 canali di scolo in corrispondenza dei quali si sono verificati i cedimenti del manto stradale". 

"Nonostante gli attacchi strumentali delle forze di centrodestra, dal giorno della chiusura il Municipio Roma XII presieduto dalla Maltese si è fatto promotore per la soluzione del forte disagio che la chiusura di una arteria come via di brava comporta. 

Si sono espletate delle indagini per scongiurare il pericolo che non fosse l'intera collina che stava cedendo insieme ai geologi del dipartimento visto che nel tratto interessato insistono anche dei tralicci dell'alta tensione. Una volta che i tecnici hanno assicurato che l'area interessata era solo quella stradale in corrispondenza dei canali di scolo, che per le forti piogge hanno ceduto, si è immediatamente attivata la ditta che dovrà eseguire i lavori che non consistono in una semplice posa di asfalto e per i quali quindi è servito il tempo necessario.

È chiaro che la gestione di questi interventi è complessa e superficiali attacchi sui social network da parte di esponenti politici di forze oggi all'opposizione che hanno odiato Roma quando erano al governo della città sono solo strumentali".

"Nelle prossime settimane - assicurano - la situazione tornerà alla normalità". Il riferimento dei consiglieri va alla denuncia diffusa dal consigliere di opposizione, Marco Giudici.

?"La giunta del municipio XII si svegli. Via di Brava sta cedendo e i cittadini stanno sopportando da troppo tempo un traffico insostenibile per muoversi tra la Pisana, Massimina, Colle Aurelio e gli altri quartieri limitrofi". dichiarava in una nota.

"Le crepe sull'asfalto rivelano la presenza di un dissesto evidente. Per questo via di Brava, che collega l'Aurelia con la Pisana, è stata chiusa al traffico il 9 febbraio e da allora il centrosinistra al municipio non ha fatto nulla". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento