MonteverdeToday

Municipio XII: "Bike e car sharing con i fondi del ministero". Ma il bando è scaduto

I consiglieri pentastellati presentano una mozione per impegnare la presidente Crescimanno a usufruire dei fondi ministeriali. Ma la gara è scaduta. Le opposizioni: "Il municipio perde i soldi e anche la dignità"

Premesso che le forme di trasporto condiviso sono centrali per qualunque sistema di mobilità sostenibile, che il territorio ne avrebbe tanto bisogno e che le diverse piazze dei quartieri ben si presterebbero ad accogliere auto e bici elettriche, i Cinque Stelle del XII municipio impegnano la presidente Crescimanno a partecipare al bando ministeriale per progetti di mobilità sostenibile. Che però, è scaduto. 

Il 10 gennaio era il termine ultimo per presentare i progetti in questione, secondo quanto riportato sul testo della gara pubblicata dal ministero dell'Ambiente lo scorso 17 ottobre. Trentacinque milioni di euro per iniziative con "piedibus", car pooling, percorsi scolastici protetti, bike e car sharing. Ma i consiglieri Francesca Benevento, Massimo di Camillo e Leonardo Caputo firmano una mozione per chiedere al minisindaco di "valutare l'inziativa tenuto conto della disponibilità di fondi", ignorando che i fondi non ci sono più da oltre venti giorni. Duri i commenti delle opposizioni, da sinistra a destra. 

"Siamo di fronte all'ennesimo caso di sciatteria politica" commenta a RomaToday l'ex presidente dem del municipio, Cristina Maltese. Due gli scivoloni. "La cosa più grave è che non hanno aderito al bando. Ancora soldi persi per il nostro municipio insieme a quelli per la riqualificazione di parte della stazione Quattro Venti e al bando delle periferie. La seconda questione che si ripresenta è l'inadeguatezza di questa maggioranza di governo. Hanno presentato un atto per partecipare a un bando scaduto". 

Stessi toni dal gruppo di Fratelli d'Italia. "Il M5S si è presentato oggi in aula con una mozione a firma del capogruppo con la quale si impegnava la Giunta municipale a partecipare ad un bando nazionale per il finanziamento della mobilità sostenibile, scaduto ben 20 giorni fa. L'ennesima dimostrazione di inadeguatezza che ha destato un profondo imbarazzo". Così in una nota congiunta il capogruppo Giovanni Picone e il vicepresidente dell'Aula, Marco Giudici. "Ancora una volta l'amministrazione Crescimanno ha commesso un errore grossolano. Ora spero che i cittadini capiscano perché il Municipio XII è il fanalino di coda in tema di mobilitá ed ambiente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento