MontesacroToday

Vigne Nuove sogna il “polo per la famiglia”: una ludoteca vicino al centro per genitori in difficoltà

Il servizio nei locali del Centro Orientamento al Lavoro che sarà trasferito a piazza Sempione. Il Municipio III: “Ottimizziamo servizi per nuclei familiari fragili”

Un “polo per la famiglia” a Vigne Nuove: è questo il progetto del Municipio III che sta lavorando all’apertura di una ludoteca nel cuore della periferia. 

Nel centro per la famiglia di Vigne Nuove anche la ludoteca

Uno spazio interamente dedicato ai bambini da porre nella struttura di via Sergio Tofano che già ospita il Centro per la Famiglia: il servizio inaugurato nel 2018, sotto la Giunta di Roberta Capoccioni, che si pone come punto di ascolto, mediazione e sostegno per famiglie, genitori e figli in difficoltà. Un punto di riferimento importante per la cittadinanza nato grazie al recupero e restauro di un immobile pubblico, di 400mq circa, che da tempo era in stato d’abbandono. 

Il Centro Orientamento al Lavoro si trasferisce a piazza Sempione

A far posto alla ludoteca, la prima del quadrante, il COL - Centro Orientamento al Lavoro “che verrà spostato a piazza Sempione” - ha fatto sapere il presidente del Municipio III, Giovanni Caudo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il “polo per la famiglia” nel cuore di Vigne Nuove

“L’ubicazione di quest’area gioco per i bambini - ha aggiunto Maria Concetta Romano, Assessora al sociale del Roma Montesacro - è il frutto di una scelta ragionata e motivata dalla presenza nella stessa struttura del Centro per la Famiglia che offre importanti servizi gratuiti di informazione, sostegno e promozione del benessere per genitori e figli del territorio. In questo modo i nuclei familiari presenti, soprattutto quelli più fragili, potranno trovare non solo un punto di riferimento  geografico per il supporto e per lo svolgimento delle varie attività che li vedono protagonisti ma un vero e proprio Polo a loro dedicato”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento