rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Val melaina Via Giovanni Conti

Via Conti come non si era mai vista prima: "sparito" il mercatino del rovistaggio

La task force voluta dal Municipio III con Ama e Polizia Locale sembra dare i frutti sperati: a Valmelaina aiuole e marciapiedi liberi dagli abusivi. Proietti (M5s): "Vogliamo massimizzare efficacia azioni"

Aiuole rasate e sgombre da qualsiasi tipo di presenza, marciapiedi liberi e percorribili senza dover fare lo slalom tra lenzuoli sporchi e oggetti dall'odore nauseabondo tirati fuori dai cassonetti e rivenduti insieme a tanta altra merce di dubbia provenienza. 

La task force chiesta dal Municipio III, e messa in campo con il necessario ausilio di Ama e Polizia Locale, a Valmelaina sta dando i suoi frutti. 

Via Conti, strada nota da tempo per il mai estirpato "mercatino del rovistaggio", nelle ultime settimane appare come mai si era vista prima: libera da abusivi, rom e bancarelle stese in terra. Un risultato ottenuto grazie a impegno e costanza: la presenza pressante dei controlli, con i commercianti irregolari pronti a tornare sul campo a pattuglia lontana, risulta al momento vincente. 

"Una sfida loro contro la legalità. Loro si spostano e noi saremo li" - ha commentato postando le foto di via Conti finalmente libera dal mercatino illegale l'assessore all'Ambiente del Municipio III, Domenico D'Orazio, che sta seguendo la vicenda da vicino insieme al collega delegato al Commercio, Simone Proietti. 

Valmelaina: ancora blitz al mercatino illegale di via Conti

Nelle ultime settimane centinaia i chili di merce sequestrata dagli agenti del III Gruppo Nomentano e portata a distruzione dagli operatori dell'Ama: oggetti in vendita giudicati anche igienicamente a rischio vista la certa provenienza dall'attività di rovistaggio nei cassonetti della spazzatura. Un bel colpo dunque per il Municipio III contro illegalità e degrado. 

Ma guai ad abbassare la guardia, quei banchi del rovistato sono pronti a tornare in qualsiasi momento. "La lotta all'abusivismo commerciale, la lotta al degrado ambientale, le politiche per una diversa gestione dei prodotti 'post consumo' che porti al risultato 'rifiuti zero' sono aspetti strettamente correlati tra loro. Per questo motivo la giunta ha allestito la task force insieme ad AMA e alla Polizia Locale. Gli interventi sono estesi a tutto il Municipio e sono costanti su orari diversi affinché si possa massimizzare l'efficienza dell'azione" - ha detto a RomaToday l'assessore al Commercio, Simone Proietti spiegando come l'azione congiunta punti ad avere il più ampio raggio possibile.

Blitz in via Conti

"Serve a contrastare il fenomeno dell'abusivismo, serve a preservare la salubrità ed il decoro e - ha aggiunto - serve a dare un forte segnale di presidio del territorio. Queste sono esigenze che sono state espresse in maniera molto chiara dalla cittadinanza e questa della 'task force' è una parte della risposta". 

Da Piazza Sempione fanno poi sapere come ci siano allo studio anche altre azioni di tal genere, non solo sul versante dell'abusivismo commerciale: "Il percorso - ha concluso Proietti - è lungo ma la strada, a giudicare dai risultati, è quella corretta". 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Conti come non si era mai vista prima: "sparito" il mercatino del rovistaggio

RomaToday è in caricamento