Val melaina Tufello / Via Scarpanto

Stendini, rifiuti e giochi abbandonati: ecco piazza Valmelaina

L'area dell'ex mercato ancora in sofferenza. Il quartiere ne chiede la restituzione per averne piena fruizione: si attende risoluzione del contenzioso con i privati

Cigli rotti, muretti a pezzi e scritti, pattumiere sempre piene, aiuole incolte e addirittura uno stendi panni abbandonato in un angolo. Che cosa dire poi del tanto storico quanto pericoloso "scivolo senza scivolo" e di quelle altalene vecchie e logore. Questa, sempre la stessa da anni, la situazione di Piazza Valmelaina: il grande spiazzo davanti alla nuovissima Stazione Jonio dove un tempo sorgeva il mercato rionale.

A rendere sofferente l'area un contenzioso tra la ditta costruttrice dei box sotto il livello stradale, i proprietari dei posti auto e il Comune con quella porzione di quartiere ad essere di fatto ancora area cantiere. Così tra lo scaricabarile di competenze e le lungaggini della burocrazia a farne le spese sono i residenti costretti in uno spazio, l'unico di socializzazione e svago a parte i giardini pendenti sopra Jonio, che sembra destinato a soffocare sempre più nell'incuria. 

"Più controlli e pene più severe per chi abbandona i rifiuti" - dicono dal quartiere dove tutti sono in attesa della risoluzione positiva della vicenda. 

In Campidoglio infatti si lavora per portare in Giunta una modifica del rapporto tra privato e pubblico con la quale verrà chiesto ai proprietari dei box di pagare un canone cosicché possa essere il Municipio ad effettuare i lavori necessari e ai quali avrebbero dovuto provvederloro. Intanto, come annunciato dal Sindaco Marino proprio a RomaToday, Piazza Sempione anticiperà 20mila euro di manutenzione straordinaria "per ridare dignità e bellezza al quartiere".


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stendini, rifiuti e giochi abbandonati: ecco piazza Valmelaina

RomaToday è in caricamento