menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Comitato indipendente Valmelaina

foto: Comitato indipendente Valmelaina

Natale di vandalismo a Stazione Jonio: divelte le recinzioni del parco

Area giochi messa a soqquadro, il Comitato Indipendente Valmelaina: "Nulla è stato fatto contro gli atti vandalici da tempo denunciati"

Natale di vandalismo a Valmelaina: protetti dal buio e aiutati da cancelli sempre aperti e nessun tipo di sorveglianza, ignoti si sono introdotti nel parco soprastante la Stazione Jonio mettendo a soqquadro l'area giochi. I danni maggiori alle recinzioni di protezione che sono state completamente divelte con bambini, genitori e nonni a trovarsi la mattina di Santo Stefano davanti ad una scena pressoché apocalittica. 

Non è la prima volta, ma mai con tanta ferocia e devastazione, che il parco - realizzato da Roma Metropolitane su progetto del Comitato Indipendente Valmelaina - viene preso di mira dai vandali: "Un PD assente che conosceva da tempo la situazione di abbandono e degrado. Atti vandalici denunciati ma non risolti" - attacca la presidente del Comitato di Quartiere Lorella Giribaldi che da tempo aveva chiesto di prendere provvedimenti per garantire sicurezza  e protezione di quell'area. 

Un atto vile, quello commesso nel parco di Stazione Jonio, visto che - dopo anni tra bandoni e cantieri per la realizzazione del capolinea della B1 - l'area ludica è praticamente l'unica valvola di sfogo e socializzazione per bambini e adulti del quartiere. Una valida alternativa alla piazza, ancora area cantiere, dove un tempo sorgeva il mercato: li altalene e scivoli - visti gli scheletri rimasti - appartengono al passato.

Vandalismo e totale non rispetto del bene comune, senza alcun argine o deterrente, con pure il recente sfregio alla statua in memoria dei vigili del fuoco e dei civili vittime dell'esplosione di via Ventotene, sembrano invece purtroppo appropriarsi prepotentemente del presente. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento