menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruspe a Valmelaina: rimossa la discarica (eterna) accanto al mercato

L’intervento del Comune in collaborazione con l’Inps, proprietaria dell’area. Raggi tuona contro gli zozzoni: “Prosegue battaglia contro criminali ambientali”

Via l’eterna discarica di via Giovanni Conti, quella che da tempo fa da sfondo degradato al mercato di Valmelaina. Nel terreno di proprietà dell’Inps, per il quale si sta lavorando all’acquisizione da parte del Comune, sono intervenute le ruspe rimuovendo il grosso cumulo di rifiuti.

Bonifica per l'eterna discarica del mercato di Valmelaina

Materassi, vecchi elettrodomestici, copertoni, sacchetti di calcinacci ed inerti tutto gettato in modo selvaggio alle spalle dei banchi del mercato rionale di Valmelaina. “Un luogo frequentatissimo da cittadini e residenti” - ha scritto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, postando sulla propria pagina Facebook le foto dell’intervento. “Questo spazio fino a ieri era una piccola discarica a cielo aperto. Alcuni zozzoni hanno praticamente buttato per strada di tutto: materassi, divani, mobili, calcinacci, elettrodomestici e scatoloni”. 

L’intervento di bonifica del Comune, insieme all’Inps, dopo la denuncia dei cittadini. L’ennesima nel corso degli anni. 

“I responsabili sono stati identificati e multati in modo esemplare dagli agenti del Nucleo Ambiente e Decoro della nostra Polizia Locale. Questi zozzoni operavano in zona come svuota-cantine abusivi” - ha fatto sapere la sindaca. “Continueremo a portare avanti la nostra battaglia contro questi criminali ambientali. Chi sporca Roma, la nostra città, non la rispetta e non la ama”. 

Una discarica alle spalle dei banchi: il mercato di Valmelaina soffoca tra i rifiuti

Il mercato di Valmelaina verso l’acquisizione da parte del Comune

E per il mercato di Valmelaina il futuro immaginato è assai diverso. Il Municipio III proprio nelle scorse settimane ha votato un atto per avviare il processo di acquisizione dell’area di proprietà dell’Inps da parte di Roma Capitale e porre fine ad anni di incertezza e illegalità. Un limbo che ha condannato gli operatori del mercato rionale a degrado e disagi. 

Un lavoro partito da lontano. Nel marzo del 2017 la Giunta di Piazza Sempione, allora guidata dalla presidente grillina Roberta Capoccioni, ha avanzato la richiesta di acquisizione per il terreno dell’Inps di via Conti. Obiettivo: renderlo utile, decoroso e fruibile per operatori e cittadini. Dopo altri due anni di lavoro, l’ulteriore tassello: il sì di Piazza Sempione, uno degli ultimi passi verso l’acquisizione dell’area del mercato di Valmelaina che da quelle parti significa “rilancio”. La bonifica dell’eterna discarica è il primo passo. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento