menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campi rom abusivi e scarsa illuminazione: la protesta di Prati Fiscali

Il comitato “Salviamo Prati Fiscali” chiede all’amministrazione di intervenire per realizzare marciapiedi, intensificare l’illuminazione e risolvere la questione rom. Il presidente Bonelli: “Il Municipio ci sta già lavorando”

prati_fiscaliRiqualificazione di Prati Fiscali. E’ questa la richiesta che il comitato di quartiere “Salviamo Prati Fiscali” avanza all’amministrazione del IV Municipio. In particolare, per porre fine al degrado del quartiere, i cittadini membri chiedono la realizzazione di marciapiedi e l’aumento dell’illuminazione in via Prati Fiscali Vecchia e un intervento che metta definitivamente fine alla presenza degli accampamenti rom nel territorio.  

Lo scorso 6 ottobre, il comitato ha presentato un esposto al IV gruppo dei vigili urbani nel quale lamentava la presenza di vari camper e furgoni di rom che ormai da mesi, a partire dalle ore serali e per tutta la notte sostano in prossimità del mercato di via Conti.

“Questi mezzi - spiega il comitato - che prima sostavano in via Prati Fiscali Vecchia e che in seguito  all’intervento del presidente del IV Municipio, Cristiano Bonelli, si sono spostati, utilizzano il marciapiede come discarica rendendo il passaggio dei pedoni impraticabile”.

“Altri 50 rom", continua il comitato, "vivono accampati all’interno di alcune baracche, in un terreno di proprietà di uno di loro sempre in via Prati Fiscali Vecchia, senza rispettare nessuna norma igienica”. Il comitato pertanto chiede che venga affrontato il problema poiché spiega: “Le regole vanno rispettate da tutti”.

Il comitato, inoltre, chiede all’amministrazione di potenziare l’illuminazione pubblica in via Prati Fiscali Vecchia e di predisporre dei marciapiedi nella medesima la strada poiché quest’ultima è illuminata per metà (resta al buio da via Monte Amiata a via Prati Fiscali) ed è molto pericolosa a causa anche della presenza di una fitta vegetazione che ostruisce la visuale.

In merito alle problematiche sollevate, il presidente Bonelli sottolinea che la situazione denunciata si é creata oltre dieci anni fa ed è peggiorata nel tempo a causa dell’inattività delle passate giunte municipali.

“Soltanto nei mesi scorsi”, spiega Bonell, “è stato effettuato un intervento congiunto di Polizia e Vigili Urbani che ha portato alla rimozione dei camper, all'identificazione di chi stazionava nei pressi dell'area in questione con relative multe e contravvenzioni”.

 “Il municipio si è già attivato per intervenire nuovamente in merito alla situazione che si sta ripresentando in questi ultimi giorni ed ha già sollecitato un intervento da parte di Acea per provvedere a una migliore illuminazione nelle strade indicate”, conclude il presidente.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento