Talenti Talenti / Via Renato Fucini, 265

Scuola Fucini, lavori iniziati e mai finiti: la tensostruttura polifunzionale è un miraggio

L’opera, destinata alla ASD Montesacro e per la quale furono stanziati 170mila euro nel 2008, non è mai stata completata: “Struttura fondamentale per alunni e atleti”

Una tensostruttura polifunzionale nella scuola media Renato Fucini che avrebbe dovuto accogliere gli studenti e gli atleti della ASD Montesacro, società dilettantistica alla quale era stata destinata a seguito di un bando pubblico.

Nel 2008 per la realizzazione dell’opera furono previsti ben 170mila euro, i lavori presero il via solo nell’estate del 2014 dando tuttavia speranza a quanti avevano atteso fino ad allora la realizzazione. Speranze però vane. La struttura infatti ad oggi è ancora incompleta e dunque inutilizzabile.

Nel novembre scorso la raccolta firme tra i genitori degli alunni e i residenti di Talenti per avere dal Presidente del Municipio III, Paolo Marchionne, notizie dell’opera e soprattutto spiegazioni sul blocco dei lavori.

Immediata la risposta del minisindaco che in una lettera spiegava come sulla questione si fosse tenuto a Piazza Sempione un incontro tra tutte le parti coinvolte, una riunione durante la quale si era convenuto di procedere al computo metrico delle opere migliorative dell’impianto concordate con la scuola, da eseguire a carico del concessionario con proprie risorse.

“Successivamente – scriveva nel novembre 2014 il Presidente Marchionne – sarà stabilita la durata della concessione in relazione all’impegno economico-finanziario da sostenere e quindi il Consiglio Municipale dovrà esprimersi in merito ai nuovi termini concessori”.

E’ nell’interesse della Giunta – assicuravano nell’occasione da Piazza Sempione – che tali operazioni si possano concludere nel più breve tempo possibile.

A cinque mesi dal tavolo però la tensostruttura è ancora un capannone polveroso e inaccessibile così il quartiere è tornato a gran voce a chiederne l’ultimazione.

“Quello è uno strumento fondamentale sia per i ragazzi della scuola che dell’Associazione” – spiega Riccardo Evangelista, che insieme ai genitori degli alunni sta portando avanti una campagna mediatica per chiedere che venga finalmente finita e affidata, come da bando pubblico, alla ASD Montesacro, che se ne graverebbe delle spese di completamento.

Dopo passaparola, petizioni e lunghe discussioni sui social network i residenti, i genitori con gli alunni della Fucini e gli associati della Montesacro annunciano battaglia: prevista per oggi pomeriggio una protesta proprio a Piazza Sempione nel corso della seduta del Consiglio Municipale. “Saremo tutti li – promettono – per chiedere di sbloccare una situazione che ormai va avanti da troppo tempo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Fucini, lavori iniziati e mai finiti: la tensostruttura polifunzionale è un miraggio

RomaToday è in caricamento