Domenica, 13 Giugno 2021
Talenti Talenti / Via Alberto Savinio

Strage dei senegalesi: due ulivi al Parco Sannazzaro per ricordarli

Due ulivi saranno piantati in ricordo delle vittime il prossimo 17 Dicembre. A promuovere l'iniziativa un membro del comitato Parco Sannazzaro

Saranno piantati il prossimo Sabato 17 Dicembre, presso il Parco Sannazzaro, due ulivi in ricordo di Samb Modou e Diop Mor, i due cittadini senegalesi vittime della strage di Firenze.

"Si chiamavano Samb Modou, 40 anni, e Diop Mor, 54 anni, i due senegalesi uccisi da Gianluca Casseri a Firenze. La terra che ha generato il loro assassino nutrirà gli alberi che li ricorderanno per sempre": con queste parole una sostenitrice del comitato Parco Sannazzaro  ha inviato al comitato un bonifico per l'acquisto dei due ulivi da piantere in ricordo delle vittime.

Il comitato ha quindi invitato i cittadini ad aderire all'iniziativa del prossimo sabato, dalle ore 10 alle 13, in occasione della quale verranno messi a dimora altri alberi ed altre piante per dimostrare la volontà di difendere il Parco dalla cementificazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage dei senegalesi: due ulivi al Parco Sannazzaro per ricordarli

RomaToday è in caricamento