MontesacroToday

Talenti: sigilli al Rione Rinascimento 2°

L’opera è stata realizzata in difformità rispetto all’autorizzazione. Dal 1 ottobre il cantiere è fermo per violazione edilizia

La costruzione realizzata sarebbe diversa rispetto a quella autorizzata. E’ questo il motivo per cui, dallo scorso 1 ottobre,  al cantiere del Rione Rinascimento 2, di proprietà di Pietro Mezzaroma e figli, sono stati apposti i sigilli.

Il comitato di quartiere “Talenti” e la Rete Nuovo Municipio IV ne avevano da tempo il sospetto. Per effettuare una verifica il 25 maggio 2009 avevano presentato una richiesta di accesso agli atti.

Un mese dopo, il 25 giugno 2009 il Dipartimento VI del Comune di Roma rispondeva: “Tenuto conto della quantità di documenti richiesti e dell'ampiezza dell'arco temporale a cui fanno riferimento. L’ufficio non è in grado di provvedere nei termini stabiliti dalla legge ad esibire copia dei documenti richiesti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento