MontesacroToday

La caldaia non va, materna al gelo da tre giorni: bambini in classe con sciarpe e cappottini

Per avviare i riscaldamenti il personale è costretto ogni mattina a chiamare un tecnico, aule al freddo alla scuola dell’infanzia Gaspara Stampa: “Sembra di stare all’aperto”

Bambini al gelo nella scuola dell’infanzia Gaspara Stampa di Talenti. Da tre giorni i piccoli alunni della materna sono al freddo a causa del malfunzionamento della caldaia. 

La caldaia non funziona: al gelo la materna di Talenti

Impossibile farla partire se non manualmente: così all’apertura della scuola le aule sono gelide, allo stesso modo freddi corridoi e bagni. I bambini, tutti tra i 3 e i 5 anni, sono costretti a stare in classe con sciarpe e cappottini. Come loro anche le maestre e il personale scolastico ogni giorno costretti ad inoltrare la richiesta di intervento al Comune perché mandi un tecnico ad avviare la caldaia. 

Talenti, scuola al gelo da tre giorni

“Siamo al gelo da tre giorni. Facciamo di tutto per supportare i nostri bambini e far si che stiano bene nonostante le condizioni climatiche. Nella scuola si gela” – dice a RomaToday una delle insegnanti della Gaspara Stampa. Loro non possono far altro che aspettare. 

“I tecnici arrivano sempre, appena possono, ma non basta. L’edificio è grande, aperto e su due piani: prima che si riscaldi tutto possono passare anche tre ore. Ad esempio oggi (venerdì 17 gennaio ndr.) la caldaia è stata avviata solo alle 10”.  La scuola materna per tutta la mattinata è stata una sorta di igloo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bambini in classe con sciarpe e cappottini

Sin dal primo giorno di guasto avvisati i genitori. Qualcuno l’indomani ha scelto di non mandare il proprio bambino a scuola, altri hanno bardato i figli “come se dovessero trascorrere la giornata all’esterno” – raccontano. “E’ assurdo che dei bambini così piccoli vengano lasciati al gelo” – la rabbia della scuola di Talenti. Una di quelle della Capitale a battere i denti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento